Il ministro annulla il piano del comune belga di tassare i registratori di cassa automatici – IT Pro – Notizie

L’argomento: “perdita di posti di lavoro” a causa dell’automazione non è mai un vero argomento. Nel corso della storia umana, le persone hanno gradualmente iniziato a creare o automatizzare attività in modo più efficiente. Questo dà due risultati:
1. Le persone hanno più tempo per altre cose, quindi il lavoro può essere utilizzato per attività più utili. (Aumento di ricchezza)
2. Alcune persone vengono licenziate e può svilupparsi una disoccupazione temporanea per le persone che hanno una formazione rigida o che hanno difficoltà ad anticipare i cambiamenti nel mercato del lavoro. Questa è una fase temporanea, che viene sempre risolta dal tempo.
Cercare di mantenere il lavoro che può essere automatizzato è piuttosto ridicolo. Con questa argomentazione bisognerebbe vietare anche le lavatrici, perché a causa loro molti posti di lavoro sono andati perduti.
La cosa veramente difficile di questo è che nel sistema scolastico le persone sono piuttosto rigidamente preparate per la loro vita lavorativa. Non c’è quasi nessuna professione che puoi svolgere allo stesso modo fino al pensionamento. Tuttavia, i giovani non sono preparati per questo. Alla gente viene insegnato un mestiere, senza dire che il mestiere può scomparire o essere emarginato. O che in futuro avrai bisogno di competenze completamente diverse per la professione. E non è nemmeno solo a causa dell’automazione.
Due professioni che prevedo un calo significativo sono l’assistenza sanitaria e gli autisti di camion. Attento perché la generazione degli anziani si ridurrà enormemente a un certo punto e i camionisti perché mi aspetto che diventino autosufficienti. Ho chiesto agli operatori sanitari e agli autisti di camion se si aspettavano un lavoro facile a lungo termine. I due non credono assolutamente che ciò accadrà mai. Quindi, a quanto pare, alle persone viene insegnato che la loro professione è per sempre, il che non è quasi mai. Quindi preferirei che le persone fossero formate in un modo che le renda consapevoli della temporalità della professione e che dobbiamo continuare a svilupparci.

READ  "Se non ci sono più soldi, mangerò cappuccini in scatola" | Soldi

Le persone non diventano mai ridondanti, le competenze sì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *