il primo morirà durante il viaggio verso Marte

Elon Musk è sicuramente molto bravo a far parlare di sé. Di recente, infatti, è tornato a discutere di uno dei suoi argomenti preferiti (la colonizzazione di Marte), tornando a ribadire un concetto espresso di recente: i primi coloni del pianeta rosso moriranno sicuramente.

Onestamente, un gruppo di persone probabilmente morirà presto“ha detto Elon Musk, in una recente intervista con XPrize.”È pericoloso, è scomodo, è un lungo viaggio. Non puoi tornare vivo. Ma è un’avventura gloriosa e sarà un’esperienza straordinaria“, continua il CEO di SpaceX.”Potresti morire […] e probabilmente non otterrai del buon cibo e tutta quella roba“.

L’idea di Musk sembra essere proprio questa. SpaceX ha fatto passi da gigante negli ultimi tempi, preparandosi sempre di più al fatidico momento in cui metteranno piede sul pianeta rosso. Il 23 aprile, ad esempio, il SpaceX Crew-2 Mission ha lanciato quattro astronauti verso la Stazione Spaziale Internazionale a bordo della navicella spaziale Crew Dragon.

Non solo: anche la NASA sembra fidarsi del miliardario, la sua azienda si è recentemente aggiudicata un contratto per il programma Human Landing Systems (HLS) per sviluppare e costruire un lander lunare per il programma Artemis dell’agenzia, che mira a far atterrare gli esseri umani sulla luna entro il 2024.

In breve, nonostante le dichiarazioni poco motivanti, Elon Musk sembra essere davvero intenzionale per arrivare su Marte.

READ  Crisanti: "Non farei il primo vaccino a gennaio". Tempesta sul virologo. Aifa: notte in campagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *