Il saltatore sul trampolino Jordy Mol salta le semifinali degli Europei in Italia

Il saltatore sul trampolino Jordy Mol salta le semifinali degli Europei in Italia

Prepara un esercizio solido. Questo è stato il compito di Jordy Mol ai Campionati Europei di Trampolino in Italia. Ha funzionato bene, ma non è bastato per un posto in semifinale per il talentuoso Nibbixwouder. “Ma sono molto soddisfatto.”

In parte a causa dei suoi compagni di villaggio della Frisia occidentale, Mol si è ritrovato nel torneo finale. A causa della mancanza di sostegno finanziario da parte dell’associazione di ginnastica olandese KNGU, Mol paga i suoi tornei attraverso il crowdfunding. “Il campionato europeo insieme costa 3100 euro”, ha detto in precedenza Mol. “La maggior parte dei soldi viene dai miei concittadini. È molto positivo che mi sostengano”.

Il buon feeling è cresciuto verso l’Europeo. Durante i Mondiali, sempre a Rimini – prima dell’Europeo – doveva ancora abituarsi alla sala, ma poi la sua forma è aumentata. Giovedì pomeriggio, questo si è tradotto in un esercizio di alta qualità, che ha portato molte soddisfazioni all’allievo dell’allenatore Sven Mooij di TV Triffas di Alkmaar. Si è scoperto che non era buono per un posto tra i migliori saltatori.

Sognare

La giuria giudicherà in base all’altezza, alla difficoltà e alla pulizia. “Manca ancora un po’ di tutto da tutte quelle parti”, ha detto Mol in vista dei Campionati Europei. “Il mio sogno è arrivare alla fine alle Olimpiadi. Ma sono ancora giovane, quindi ho ancora molto tempo”.

READ  somiglianze e differenze con Lazio-Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *