Il Torino gioca il derby del Torino come fratello maggiore, ma la Juventus ha De Ligt

I Bulls, numero dieci in Serie A, hanno lottato per ogni filo d’erba, hanno finito tutto e non hanno esitato a duellare. Le stelle della Juve spesso hanno dovuto saltare per le caviglie. Il Torino è stato migliore per gran parte del primo tempo. Eppure la Juve passa in vantaggio.

Un angolo di Juan Cuadrado oscilla pericolosamente verso il secondo palo, dove Matthijs de Ligt, lungo 1,90 m, spietatamente – il suo stesso attaccante Vlahovic è stato spinto da parte – è volato via. Con la forza di salto di un cestista NBA, il Leiderdorper ha dominato la difesa torinese e ha puntato forte sul pavimento: 1-0.

Poca novità nel gioco: il Torino decide la partita e respinge la Juventus. Il Torino si merita il gol e lo ottiene dopo più di un’ora: l’attaccante Andrea Belotti completa abilmente l’1-1 alle spalle del portiere della Juve Wojciech Szczęsny.

‘Io sono italiano’

La Juve è in crisi. Il calcio non è accattivante e il campionato è quasi fuori vista. E poi i tifosi vedranno anche che il difensore stellare De Ligt, il cui contratto scade nel 2024, è oggetto di voci di mercato. La Juve lo sarebbe, secondo l’italiano Tutosport vogliono rompere il contratto e renderlo più appetibile per l’olandese.

Questa settimana è uscito un video che potrebbe rassicurare il tifoso della Juve: De Ligt canta in macchina con la fidanzata. “Sono un italiano, un vero italiano”.

READ  FORTE BRUTTO METEO già in atto, ALLARME ROSSO della Protezione Civile. Evoluzione PROSSIME ORE »ILMETEO.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *