Il World Bike Tour di Nina e Quirijn in Australia: “Viaggio di 35.000 chilometri”

Il World Bike Tour di Nina e Quirijn in Australia: “Viaggio di 35.000 chilometri”

Non alle Ardenne, al sud della Francia o alla Spagna in bicicletta, ma all’Australia. Questo è l’obiettivo di Nina Kaptein (27) e Quirijn Gunning (30). Entrambi hanno lasciato il lavoro nel settore sanitario per trascorrere i prossimi due anni sui loro cavalli di ferro. Oggi hanno detto addio alla loro famiglia.

vai in Australia in bicicletta – NH Nieuws

Nina e Quirijn hanno sempre sognato di fare un bel viaggio insieme, ma doveva essere qualcosa di speciale. “Vogliamo viaggiare in modo sostenibile e indipendente”, afferma Quirijn, in piedi accanto alla sua bicicletta. “Vogliamo essere in grado di riparare noi stessi le cose sulle nostre bici e avere il minor impatto possibile sull’ambiente”.

Secondo processo

Questa non è la prima volta che la coppia tenta di andare in bicicletta in Australia. “Abbiamo iniziato già una volta, ma a causa del maltempo in Italia, Nina è caduta e si è rotta il polso, quindi non abbiamo potuto continuare”, dice Quirijn.

“In questa borsa c’è la mia cucina”

Nina Kaptein si reca in Australia in bicicletta

Nina va in giro con la sua bicicletta e mostra cosa hanno messo in valigia. “Abbiamo portato una tenda, vestiti e una borsa con attrezzatura per la ricarica ed elettronica. Tutto è piccolo e leggero”. Alla prossima borsa, ci pensa un attimo e dice: “In questa borsa c’è la cucina, almeno contiene tutta l’attrezzatura per cucinare”, ride.

Strada

Poiché erano già arrivati ​​in Italia in bicicletta, i “ciclisti” hanno deciso di partire da lì. Per questo sono partiti questa mattina sulle due ruote per Sloterdijk e hanno preso l’autobus per Milano, dove l’avventura inizia davvero.

READ  Vaccini Italia, Figliuolo accelera. E controlla le ipotesi tampone a scuola - Cronaca

“Da Milano attraverseremo il nord Italia fino ai Balcani. Poi via Turchia verso Iran, Pakistan, India e Nepal. Lì vedremo se potremo entrare in Cina. Leggiamo che non sempre si ottiene il visto per quel Paese se sei stato in molti paesi diversi”, dice Nina.

Il testo continua sotto la foto.

Nina Kaptein e Quirijn Guunning – Michael van der Putten/NH Media/Haarlem105

Il percorso prosegue poi sicuramente attraverso il sud-est asiatico verso l’Indonesia, la Nuova Guinea e da lì prendere la barca per l’Australia settentrionale. Il fratello di Quirijn vive nel sud di questo enorme paese sull’isola della Tasmania.

“A causa del corona, non vedo mio fratello da più di due anni e anche lui ha avuto un figlio. Quindi sarà speciale se li vedremo lì”, dice Quirijn.

Curiosi di sapere come sta la coppia? Tramite questo piazzare puoi seguirli

Questo è un messaggio dei co-editori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *