TIM, i clienti “storici” diventano Premium: ecco cosa cambia

Un’e-mail di TIM informa i clienti del passaggio alle condizioni Premium. Tuttavia, questo non cambierà nulla dal punto di vista contrattuale.

Foto © Adobe Stock

Ultimamente il susseguirsi di informazioni sulle truffe online sembra aver avuto l’effetto sperato. I cittadini sono infatti più attenti ai vari messaggi che ricevono, siano essi e-mail o sms, che spesso sono vettori di tentativi di inganno. Anche se vengono (apparentemente) grandi aziende o anche enti pubblici. Legittima cautela, anzi, decisamente perché i canali online vengono sfruttati dai criminali informatici per veicolare i loro tentativi di estorcere denaro ad altri. Il problema è che, anche quando le comunicazioni sono semplici note informative, tendiamo a essere sospettosi nei loro confronti, al punto da chiedere chiarimenti ad altri utenti affinché non siano e-mail dannose. .

È un po’ quanto accade con una comunicazione del Servizio Clienti TIM relativa a un nuovo piano promozionale che alcuni utenti hanno interpretato come una possibile modifica contrattuale. Nel messaggio, comunque già successo in passato ma via sms, TIM parla di “un percorso innovativo e ambizioso di evoluzione tecnologica e orientamento al cliente”, chiarendo al cliente di considerarlo d’ora in poi “Premium”. Una formulazione che molti utenti hanno sollevato più di qualche dubbio.

Tim è pronto ad abbandonare il 3G per sempre: ecco quando accadrà

TIM, l’e-mail che raggiunge i clienti: che cos’è?

L’obiettivo, secondo quanto proposto nel messaggio, è quello di fornire ai clienti un servizio sempre più efficiente, con “soluzioni all’avanguardia sempre più adeguate alle esigenze dell’utente”. Ecco perché molti di loro prima si sono chiesti se l’e-mail fosse genuina (cosa che è stata effettivamente verificata, anche perché nessuna delle caratteristiche tipiche del phishing e ogni altro elemento emerso dal messaggio) e, dall’altro, se una modifica contrattuale corrispondesse alla mission di TIM. Come accennato, qualcosa di simile era già successo qualche settimana fa, tramite SMS. Il testo era infatti identico all’ultimo arrivato sulle caselle di posta degli utenti, sollevando lo stesso dubbio: cambia o no il contratto?

READ  Coronavirus Toscana oggi, bollettino: 512 casi su 12mila test - Cronaca

Offerta Super Tim Vision: i contenuti che puoi vedere a soli 10 euro al mese

La risposta, come confermato anche in alcuni forum, è no. Diventare cliente Premium, per TIM, significherà solo essere pronti a ricevere un incremento di performance indipendentemente dalla tipologia di contratto stipulato. Inoltre, ciò dovrebbe riguardare specificamente i clienti cosiddetti “storici”, ovvero coloro che avere le condizioni contrattuali più datate. La stessa e-mail invita inoltre a contattare il 187 per saperne di più sul progetto TIM, peraltro in un momento storico in cui la società ha varato le tariffe con possibilità di collegamento in fibra ottica FTTH. Chissà se questo non fa parte dei miglioramenti previsti per i clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *