In Italia minaccia lo “sciopero della pasta” per il costante aumento dei prezzi |  All’estero

In Italia minaccia lo “sciopero della pasta” per il costante aumento dei prezzi | All’estero

Il prezzo della pasta è aumentato notevolmente nell’ultimo anno e continuerà a salire per un po’ di tempo. Nel 2022 un chilo di pasta costava 1,84 euro, quest’anno 2,13 euro. Le organizzazioni dei consumatori italiane chiedono quindi uno sciopero nazionale della pasta di una settimana nel Paese.

Invitando gli italiani a non comprare la pasta per una settimana, l’organizzazione dei consumatori Assoutenti spera che il prezzo nei supermercati scenda. L’organizzazione vuole anche rilasciare una dichiarazione con il boicottaggio al governo italiano, che ha deciso di lasciare i prezzi della pasta come erano il mese scorso durante una riunione di crisi sulla questione.

Grano

Negli ultimi mesi il prezzo del grano, ingrediente principale della pasta, è sceso. A causa della guerra in Ucraina e dell’inflazione, aveva raggiunto il massimo storico all’inizio del 2023. I produttori affermano che la pasta che è ora sugli scaffali è stata prodotta quando i costi erano ancora alti. Ecco perché, secondo loro, i prezzi sono ancora alti.

Si prevede che ora che i costi stanno di nuovo scendendo, i prezzi della pasta finiranno per scendere di nuovo. Ma le organizzazioni dei consumatori vogliono accelerare questo processo. Accusano i produttori di “pizzicare l’inflazione” e trovano i prezzi elevati della pasta “assolutamente sproporzionati rispetto al costo di produzione”.

Economico

Il prezzo è una spina nel fianco dell’italiano, che mangia in media 23 chili di pasta all’anno. Questo rende gli italiani i più grandi mangiatori di pasta in tutta Europa. Allo stesso tempo, la pasta è e rimane un prodotto relativamente economico, il che fa chiedere a molti se gli italiani lasceranno davvero il loro piatto di fusilli. Ad esempio, la pasta in Italia è ancora più economica di molti altri alimenti di base.

READ  L'idrogeno è anche il futuro degli sport acquatici

Lo senti ovunque in questi giorni, ma cos’è l’inflazione, come è successo? (video):

Guarda i nostri video di cucina e catering qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *