in Puglia temperature estive nei fine settimana

Prima manche della prossima stagione in Puglia. Mentre il Centro-Nord sarà più volte interessato da piogge e rovesci in un contesto quasi autunnale, nella seconda parte della settimana le regioni meridionali saranno alle prese con una fascia di alta nordafricana, che estenderà a parte la sua influenza del Mediterraneo. A dirlo, sono i meteorologi di 3bmeteo.com.

Secondo le previsioni degli esperti, nei prossimi giorni la Puglia beneficerà di condizioni meteorologiche stabili e asciutte; il cielo, invece, sarà talvolta oscurato dal passaggio di nubi alte e stratiformi e dalla presenza di grandi concentrazioni di polveri sahariane in sospensione, mentre tra la notte e la mattina presto possono trovare spazio lungo la costa locali chiazze di nubi basse o foschia del Salento. La massa d’aria calda proveniente dal Nord Africa favorirà anche un graduale aumento delle temperature che, nel weekend del 1 ° e 2 maggio, raggiungeranno valori quasi estivi durante il giorno.

Troveremo le vette più alte sabato nelle zone interne e lungo la costa adriatica. Sotto la spinta dei venti Ostro e Libeccio, che tenderanno a diventare ancora più caldi e secchi dopo aver interagito con il Dauno Subappennino e le Murge, le temperature massime raggiungeranno la soglia dei 30-31 ° C nel Tavoliere delle Puglie, nel pipistrello e nell’entroterra barese; quasi il caldo estivo anche dentro Brindisi (lì con punte di 26-28 ° C), mentre la ventilazione più fresca e umida che circola sullo Ionio manterrà la colonna di mercurio a valori molto più bassi su Tarantino e il sud della Leccese.

Una carta meteorologica che – secondo le proiezioni di 3bmeteo.com – sembra destinata a cambiare sensibilmente tra il 3 e il 4 maggio, quando le correnti del Nord Atlantico più fresche, umide e instabili determineranno una decisa ritirata delle alte, lasciando il posto a un marcato calo delle temperature e una fase meteorologica più dinamica.

READ  Einstein vince cinquecento vite | INAF MEDIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *