In vista della promozione Amazon per gli utenti Prime – Multiplayer.it

L ‘Amazon Prime Day 2021 non passerà molto tempo, a differenza di quanto accaduto lo scorso anno a causa della pandemia. Anzi, sembra che arriverà prima della solita data che di solito cade a luglio.

A suggerire la possibilità è stato Brian Olsavsky, chief financial officer del gigante, che ha parlato di a anticipo in giugno ha pianificato di evitare una sovrapposizione, potenzialmente negativa sia in termini di visibilità che di logistica, con eventi come le Olimpiadi di Tokyo e gli Europei di calcio.

Nel frattempo, a confermare la vicinanza del Prime Day, il pagina promozione tutta visibilmente dedicata Abbonati al servizio Prime e che prevediamo di durare almeno due giorni, come l’anno scorso. Ma ci aspettiamo anche che promozioni, sconti e coupon precedano l’evento, come ora accade con le iniziative di Amazon.

L’abbonamento al servizio Prime costa 36 euro all’anno o 3,99 euro al mese e includere spedizione gratuita sui prodotti Prime, promozioni dedicate, il servizio di musica di base di 2 milioni di canzoni e Prime Video, esclusi alcuni film che richiedono un pagamento aggiuntivo e nuovi canali di abbonamento una tantum.

I vantaggi di Amazon includono Amazon Prime, disponibile anche in prova gratuita, garantisce oltre a vari sconti l’utilizzo di Amazon Music base e Video premium, Il servizio di streaming in continua evoluzione di Amazon. Gratuito, invece, Udibile, almeno per 30 giorni, ma l’abbonamento attualmente garantisce anche una riduzione di 12 mesi. Primo studente, d’altra parte, consente l’accesso ad Amazon Prime per 90 giorni, grazie alla sponsorizzazione di Microsoft Surface. Comprende anche una riduzione sull’abbonamento annuale al servizio che scende da 36 a 18 euro per un massimo di 4 anni o fino alla laurea. Infine, per tutte le scuole, spicca la nuova iniziativa che, fino al 21 marzo 2021, consente donare alle scuole una percentuale sugli acquisti effettuati dai clienti su Amazon.it sotto forma di credito virtuale.

READ  Vaccini, in Italia, accelerano ma arrivano solo 8 milioni (su 16) dosi al mese | L'UE "militarizza" tutte le fabbriche farmaceutiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *