Inter e Juve davanti ad Atalanta e Napoli

Il campionato di mercoledì si apre con lo scontro tra Juventus (1,93) e Atalanta (3,81) all’Allianz Stadium. La Vecchia Signora è in una striscia positiva sia nella massima serie con Torino e Genova, sia in Europa (con la resa dei conti del Barcellona); la partita contro l’Atalanta de Gasperini è un’ottima occasione per recuperare punti preziosi e per approfittare di un possibile risultato favorevole del Milan, dove l’Inter ospita il Napoli. L’Atalanta, dal canto suo, è arrivata da due vittorie contro Ajax e Fiorentina e non è pronta a cedere nemmeno alla Juve. Per questo, sebbene gli analisti di Planetwin365 prediligano i bianconeri con l’1 a 1.93, meno della metà dei tifosi (49%) crede ciecamente alla vittoria, mentre il resto è diviso in pareggio (26%. ), che è anche il risultato più atteso nella misurazione di un gol a squadra (1-1 a 7,78) e nel successo esterno di Gasperini (25%). Pirlo, è orientato a schierare l’attacco del tandem Ronaldo (1.73) – Morata (2.30) dal primo minuto. Per la Dea gli uomini da tenere d’occhio per questa partita sono Muriel (3,00) e Zapata (2,70), quest’ultimo che ha segnato 5 gol nelle ultime 6 gare di Serie A contro la Juventus.

A San Siro, invece, scendono in campo Inter (2.31) e Napoli (3.10), in una partita in cui gli inseguitori più diretti del Milan si affrontano per rimanere irremovibili nel treno dello scudetto. I padroni di casa, con 24 punti all’attivo, sono secondi in classifica, con il Napoli che continua a -1 con la Juve. Gli uomini di Conte, emarginati per la delusione all’uscita dalla fase di Coppa, sono riusciti a vincere in campionato grazie alla vittoria in rimonta in trasferta con il Cagliari e con una media di 2,64 gol segnati da gioco, vantano il miglior attacco del campionato. Le quotazioni di Planetwin365 prevedono una partita in cui entrambe le squadre segneranno (1.50 goal), suggerendo un risultato esatto in perfetto equilibrio: 1-1 (7.27). Davanti Conte allinea il duo Lukaku (2,15) – Martinez (2,65), quest’ultimo che ha già segnato due volte contro il Napoli. Gattuso invece punta su Lozano (3,00), già 6 gol in campionato per lui e Petagna, in rete domenica scorsa con la Samp (3,30).

READ  Oggi il fiume d'argento che ha allagato gli argini ha permesso alle borse di iniziare a correre

var banner = {"336x90":[{"idbanner":"31","width":336,"height":90,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.vecchiasignora.com","embed":"","img1":"6a21a70d33910aa97c98713dd8341a7d.jpg","partenza":1340316000,"scadenza":-62169986996,"pagine":""}],"160x300":[{"idbanner":"74","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"https://www.tipico.it/?affiliateId=306619&bannerId=7","embed":"","img1":"e16145ecc9695666f63ae4d125ae1dbf.gif","partenza":-62169986996,"scadenza":1380492000,"pagine":""}],"160x300_2":[{"idbanner":"77","width":160,"height":300,"crop":"1","async":"0","uri":"http://www.miralaghi.it/","embed":"","img1":"0440fde8a8d711eef0f1a61771f2d3fd.jpg","partenza":1393110000,"scadenza":1394406000,"pagine":""}]}; var now = Math.round(new Date().getTime() / 1000); var bannerok = new Object(); for (var zona in banner) { bannerok[zona] = new Array(); for (i=0; i < banner[zona].length; i++) { var ok = 1; if (banner[zona][i]['scadenza']>0 && banner[zona][i]['scadenza']<=now) ok = 0; if (banner[zona][i]['partenza']!=0 && banner[zona][i]['partenza']>now) ok = 0; if (typeof azione !== 'undefined' && azione !== null) { if (banner[zona][i]['pagine'] == '!index' && azione == 'index') ok = 0; else if (banner[zona][i]['pagine'] == 'index' && azione != 'index') ok = 0; }

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/tuttojuve.com/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *