L’82% dei marocchini in Europa si sente straniero

Secondo questo sondaggio, condotto tra 1.433 giovani marocchini di età compresa tra 18 e 35 anni, la maggioranza della popolazione nei Paesi Bassi (84%), Francia (80%), Belgio (79%), Spagna (70%), in Germania (67%) e in Italia (60%) i marocchini viventi si sentono considerati stranieri sia nel paese di residenza che in Marocco.

Leggi anche: Re Mohammed VI: “La diaspora marocchina è motivo di orgoglio”

Questa impressione è più forte tra i giovani marocchini di tutto il mondo in Italia (92%), Germania (91%), Spagna e Paesi Bassi (82%). In Spagna, l’80% dei marocchini nel mondo ha la nazionalità marocchina e ha completato l’istruzione primaria o secondaria in Marocco. Il 40% ha anche la nazionalità spagnola. In Francia, l’86% dei marocchini nel mondo ha la nazionalità francese e la metà (50%) ha completato la scuola superiore, secondo lo studio. In Italia, solo il 29% degli intervistati ha la nazionalità italiana, rispetto all’82% in Germania, all’88% in Belgio e al 99% nei Paesi Bassi.

In termini di lingua nazionale, i marocchini del mondo italiano occupano il primo posto con il 57%, molto dietro ai marocchini del mondo francese (94%), tedesco (97%), spagnolo (81%), belga (97%) e olandese. (99%). . In tutti questi paesi, oltre il 90% degli intervistati osserva il digiuno durante il Ramadan, tranne che in Italia dove è solo il 69%. Al contrario, il 68% degli intervistati francesi frequenta una moschea, rispetto all’80% in Germania, al 72% in Italia, all’82% in Spagna, al 73% in Belgio e al 100% nei Paesi Bassi.

Leggi anche: I giovani marocchini preferiscono le elezioni in Europa al Marocco

READ  Lisa Van den Vonder e Sarah Cools eliminano presto in Italia con la vittoria a Waregem

L’indagine mostra che l’interesse di questi marocchini nel mondo a partecipare alle elezioni nel loro paese di residenza è del 36% in Italia, del 51% in Spagna e del 67% in Francia. Un gran numero di intervistati ha problemi con le condizioni di lavoro (62% in Italia, 23% in Francia, 31% in Germania, 50% in Spagna, 30% in Belgio e 37% nei Paesi Bassi) e lamenta il livello salariale (12 % in Belgio, 57% in Italia e 35% in Spagna). In generale, i marocchini di tutto il mondo hanno un’immagine positiva del Marocco. Questa percentuale è leggermente inferiore nei Paesi Bassi (61%) e in Spagna (68%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.