la figlia (9) non può parlare, ha mangiato a malapena e non ha mai dormito in un letto – Wel.nl

la figlia (9) non può parlare, ha mangiato a malapena e non ha mai dormito in un letto – Wel.nl

la figlia (9) non può parlare, ha mangiato a malapena e non ha mai dormito in un letto – Wel.nl

A Napoli è venuto alla luce un grave caso di abbandono di minori. Gli assistenti sociali hanno trovato un bambino di 9 anni in uno stato gravemente malnutrito, con braccia e gambe rotte e una colonna vertebrale deformata. Inoltre, la ragazza che hanno chiamato “Elsa” non può parlare, non è mai stata a scuola e non ha mai dormito in un letto. La tragica vicenda sconvolge l’Italia, scrive Het Nieuwsblad. Fino a poco tempo, la ragazza non aveva mai dormito in un letto. Trascorreva tutte le notti sdraiata sul pavimento, uno dei motivi per cui la sua schiena si era sfigurata. Ha anche braccia e gambe rotte con segni di ossa rotte che non sono mai guarite.

Forse incredibile quanto l’aggressività di Elsa è che in nove anni nessuno se ne è accorto. La scuola non ha fatto menzione di assenze ingiustificate, sebbene la ragazza non avesse mai frequentato la scuola. Il dipartimento sanitario non ha fatto menzione della sua non vaccinazione. Anche il pediatra non ha mai visitato la bambina.

Nel frattempo, Elsa risiede a “La casa di Matteo”, un’organizzazione no-profit di Napoli che accoglie i bambini malati quando non hanno una famiglia che si prenda cura di loro. Lì, la giovane è ora assistita da operatori sanitari ed educatori esperti.

“Sta iniziando a interagire con gli altri e sorridere, guardarsi intorno, dormire e mangiare. Tutto ciò può sembrare normale, ma dopo quello che ha passato è una vittoria”, ha detto Marco Caramanna, presidente dell’organizzazione. “Ogni giorno scopriamo qualcosa di nuovo su Elsa.”

fonte): Giornale Notizie Italia
READ  Covid Italia, record di contagi. Omicron infetterà mezza Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *