La Russia al voto, Putin verso la rielezione: chi sono gli sfidanti

La Russia al voto, Putin verso la rielezione: chi sono gli sfidanti

Le prossime elezioni presidenziali in Russia si terranno dal 15 al 17 marzo, e il presidente in carica Vladimir Putin è già dato come favorito per la vittoria e per un nuovo mandato fino al 2030. Putin ha già superato Stalin come presidente più longevo della Russia, nonostante le critiche sulla mancanza di vera opposizione e una campagna elettorale svuotata di contenuti.

I candidati di finta opposizione presenti sulla scheda elettorale non sembrano rappresentare una reale alternativa, e la missione dell’Osce ha espresso critiche sulla mancanza di democrazia nel processo elettorale. Le elezioni sono viste come un sondaggio sull’atteggiamento della Russia verso la guerra in Ucraina, con l’affluenza alle urne del 2018 e del 2021 considerata come indicatori dell’umore del Paese.

Il voto nelle regioni occupate in Ucraina sarà un tema delicato, mentre il voto online per la prima volta presenta possibili rischi di manipolazione. Le elezioni rappresentano quindi un momento importante per il futuro politico della Russia e per le relazioni con gli altri Paesi, anche alla luce di eventi cruciali come la situazione in Ucraina. Resta da vedere come si evolveranno e quali saranno le conseguenze di questa consultazione popolare.

READ  Trump, la mia holding diffamata da caccia alle streghe - Ultima ora - Agenzia ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *