“La salute è preziosa e non è in vendita” – Dagblad Suriname

“La salute è preziosa e non è in vendita” – Dagblad Suriname

Il governo ha la responsabilità di garantire una buona assistenza sanitaria nel paese e di migliorarla continuamente. Tuttavia, il paese dipende dall’importazione di medicinali e attrezzature mediche necessarie per l’assistenza sanitaria. Gli ospedali spesso mancavano di medicinali e attrezzature mediche, il che ostacolava la fornitura di un’adeguata assistenza sanitaria. Poiché le risorse non vengono rilasciate in tempo dal governo, gli ospedali a volte sono stati costretti ad adattare i propri servizi e a rispondere solo a casi acuti/urgenti.

I diversi problemi di salute riscontrati possono essere diversi. Molti giovani soffrono anche di stress in tenera età (a causa della situazione economica del Paese) e soffrono di problemi di salute fin dalla tenera età. Ciò garantisce che possano essere meno produttivi sul lavoro o talvolta diventare oberati di lavoro perché devono svolgere più lavori per sopravvivere.

Per aumentare la produttività, è importante avere uno staff ben motivato. A partire dall’aumento degli stipendi, dal coinvolgimento delle parti, dal rispetto e dalla stima del personale.

Nella sanità, il governo potrebbe fare investimenti implementando alcune innovazioni tecnologiche, che possono sostituire metodi e macchine obsolete. Collaborare con organizzazioni internazionali come l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per raccogliere risorse. È importante che la politica del governo si concentri su un buon accesso e un’adeguata assistenza sanitaria per i cittadini e sul miglioramento continuo di questa, e soprattutto sulla prevenzione. Perché la salute è preziosa e non si compra.

JM

READ  È meglio fare yoga al mattino o alla sera?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *