La società Leiden Pharming ha decine di milioni di conti presso la fallita Silicon Valley Bank |  Economia

La società Leiden Pharming ha decine di milioni di conti presso la fallita Silicon Valley Bank | Economia

La società biotecnologica Pharming ha un totale di 45 milioni di dollari in conti presso la fallita Silicon Valley Bank (SVB). Questo è circa un quarto di tutti i contanti che ha la compagnia di Leida. A causa della situazione incerta, Pharming non sa quanti soldi riceverà da questi 45 milioni e quando.

Il pharming fa regolarmente notizia quando credono di aver trovato una cura per una malattia. Più di un anno fa, ad esempio, pensavano di avere una cura per la malattia rara APDS. Sono stati anche impegnati a gestire il Covid-19.

Ora ci sono notizie molto diverse, vale a dire sui milioni che l’azienda ha nei conti con la Silicon Valley Bank e la filiale britannica, SVB UK. Secondo i media statunitensi, il crollo della Silicon Valley Bank è il più grande fallimento dalla crisi del credito del 2008. La scorsa settimana, i risparmiatori hanno ritirato in massa i loro risparmi dalla banca.

Ciò ha implicazioni per il pharming. I conti americani avevano $ 26 milioni, i britannici $ 19 milioni. La domanda è quanti soldi Pharming riceverà mai in cambio.

somme assicurate

Ai conti si applicano importi assicurati diversi. Pharming sa per certo che riceveranno $ 250.000 dal conto negli Stati Uniti, per il conto nel Regno Unito sono circa £ 85.000. Sono oltre $ 100.000.

Se Pharming può recuperare più denaro o anche tutti i crediti dipende da qualsiasi accordo da parte dei governi degli Stati Uniti e del Regno Unito o da una vendita di SVB a un’altra banca. Il regolatore statunitense FDIC ha già annunciato che la prossima settimana pagherà ai titolari di conti con beni non assicurati una percentuale delle loro proprietà. Ma il giornale americano Il WashingtonPost riferisce che se non si trova nessun acquirente, il governo degli Stati Uniti vorrebbe persino assicurare tutti i beni. Un salvataggio della stessa SVB è fuori discussione, ha già indicato il ministro delle finanze Janet Yellen.

READ  "La gente è terrorizzata da Gündogan" – Wel.nl

Il governo del Regno Unito ha indicato che istituirà un programma di sostegno di emergenza per le start-up che hanno perso i propri asset con SVB. Ciò dovrebbe consentire loro di continuare a pagare gli stipendi e altri costi di gestione. Ma i dettagli non ci sono ancora. Non sono attesi fino a lunedì. La stessa pharming afferma che farà “ogni sforzo” per recuperare fondi da Stati Uniti e Regno Unito.

Guarda i nostri video di notizie nella playlist qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *