L’Italia vuole proposte migliori per la compagnia aerea Ita


Foto: ANP

L’Italia vuole che le parti interessate presentino migliori proposte per l’acquisizione della compagnia aerea Ita Airways. Il governo di Roma ritiene insufficienti le attuali offerte, ha affermato giovedì il ministro dell’Economia Daniele Franco. Non soddisfano gli obiettivi di Roma per la privatizzazione di Ita.

Ita Airways è l’erede del fallimento di Alitalia. Questa società è stata tenuta a galla dallo Stato italiano e poi riavviata con il nuovo nome.

Una delle offerte per Ita arriva da un consorzio che include Air France-KLM. Il gruppo aeronautico franco-olandese ha collaborato con il suo partner Delta Air Lines e il fondo di investimento Certares. Questo gruppo deve affrontare la concorrenza della compagnia aerea tedesca Lufthansa. Lavora in collaborazione con MSC, società che offre il trasporto di container e gestisce navi da crociera.

Il premier uscente Mario Draghi ha detto di voler ancora finalizzare la cessione di Ita. Draghi si è offerto di dimettersi dal suo governo, ma rimarrà alla guida del governo fino alla formazione di un nuovo governo. Le elezioni si terranno in Italia il prossimo mese.

READ  Thymen Arensman al Tour des Alpes: "Cinque giorni di gare aggressive"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.