l’universo molto giovane conteneva inaspettatamente molte galassie poco dopo il big bang

l’universo molto giovane conteneva inaspettatamente molte galassie poco dopo il big bang

In questa immagine del James Webb Space Telescope, Haojing Yan e i suoi colleghi hanno scoperto 87 galassie estremamente distanti.  Immagine NASA, ESA, CSA e STScI

In questa immagine del James Webb Space Telescope, Haojing Yan e i suoi colleghi hanno scoperto 87 galassie estremamente distanti.Immagine NASA, ESA, CSA e STScI

Poiché l’universo ha 13,8 miliardi di anni, ciò significa che le galassie si sono formate meno di 150 milioni di anni dopo il Big Bang. “Probabilmente dovremo ripensare le nostre idee sulla nascita delle galassie nell’universo primordiale”, ha detto Haojing Yan dell’Università del Missouri.

Yan ha presentato le sue scoperte lunedì alla Conferenza invernale dell’American Astronomical Society a Seattle, negli Stati Uniti. È la prima grande conferenza di astronomia da quando il telescopio Webb è stato ufficialmente commissionato a luglio, più di sei mesi dopo il suo lancio il giorno di Natale del 2021. Secondo Jane Rigby del Goddard Space Flight Center della NASA, che ha tenuto la conferenza di apertura, il successore dell’Hubble Telescopio spaziale meglio del previsto. “Ora è il telescopio più potente mai costruito”, afferma Rigby.

37 miliardi di anni luce

Yan e i suoi colleghi hanno studiato 87 galassie estremamente distanti nelle immagini del telescopio Webb scattate la scorsa estate. Se le loro distanze approssimative saranno confermate da misurazioni future, gli esemplari più lontani saranno ora a circa 37 miliardi di anni luce di distanza, a causa dell’espansione dell’Universo. Mai prima d’ora erano stati osservati oggetti a distanze così colossali. Inoltre, le galassie lontane sono molto più numerose del previsto.

Jeyhan Kartaltepe del Rochester Institute of Technology giunge a conclusioni simili, anch’esse basate sulle immagini del James Webb Telescope. “Scopriamo che le galassie a forma di disco come la nostra Via Lattea esistevano già poco dopo il Big Bang”, dice. “Non è molto sorprendente di per sé, ma il fatto che ce ne siano così tanti è davvero notevole.” Tutto sembra indicare che le primissime galassie si siano formate molto prima, e in numero molto maggiore, di quanto previsto dalle attuali teorie.

Conferma indipendente

L’astronomo della NASA James Rhoads non pensa che tutte le idee sulla prima evoluzione dell’universo siano pronte per il cestino in questo momento. “Le future misurazioni di precisione dovrebbero mostrare se le determinazioni della distanza di Yan e dei suoi colleghi sono davvero corrette per tutte le loro galassie candidate”, afferma. “Mi aspetto che ci saranno parecchi esemplari che, a un esame più attento, sono più vicini di quanto si pensi attualmente”.

Un ingegnere ispeziona i segmenti dello specchio del James Webb Space Telescope.  Immagine David Higginbotham/Nasa/MSFC

Un ingegnere ispeziona i segmenti dello specchio del James Webb Space Telescope.Immagine David Higginbotham/Nasa/MSFC

Questa conferma indipendente potrebbe richiedere del tempo, dice Yan: per questo, è necessario richiedere un tempo di osservazione aggiuntivo sul James Webb Telescope. Ma, dice, anche se una parte significativa degli 87 oggetti è meno distante di quanto si pensasse, il numero di galassie estremamente distanti rimane sorprendentemente alto.

La galassia più lontana mai vista dal James Webb Space Telescope, la cui distanza è nota con assoluta certezza, è così lontana che la vediamo così come è apparsa 320 milioni di anni dopo il Big Bang. Con questo, il record del telescopio spaziale Hubble è stato comunque battuto: Hubble non poteva vedere oltre 400 milioni di anni dopo il Big Bang.

“Sono già stati pubblicati più di 160 articoli scientifici basati sulle osservazioni di Webb”, afferma Jane Rigby. “Non vedo l’ora di vedere cosa scopriremo dopo.”

READ  Sei una persona molto sensibile? Fai il test – Wel.nl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *