Malfunzionamento National NS: domenica sera niente più treni

Malfunzionamento National NS: domenica sera niente più treni

Nessun treno circola la domenica sera. Lo riporta il NS. Ciò è dovuto a una grave interruzione del computer che domenica ha in gran parte bloccato la rete ferroviaria. La NS è alle prese con il malfunzionamento tecnico dall’inizio del pomeriggio e sta impiegando più tempo del previsto. NS prevede che il programma normale possa essere in gran parte riavviato lunedì, ma come sarà esattamente “lo vedremo lunedì mattina”, ha detto una portavoce.

NS consiglia ai viaggiatori di controllare il pianificatore di viaggio il lunedì prima della partenza per informazioni aggiornate. I treni internazionali non sono interessati da questa interruzione. “Sebbene la causa del malfunzionamento sia stata risolta, l’impatto è significativo”, ha affermato NS in una nota. Una dichiarazione

“Per poter partire in modo affidabile, i sistemi devono essere aggiornati e i treni devono essere portati nel posto giusto. Questo richiede tempo”, secondo il NS.

Il sistema ha smesso di funzionare
Il malfunzionamento interessa il sistema che stabilisce gli orari attuali dei treni e del personale. Secondo il NS, questo sistema è necessario per viaggiare in sicurezza e in orario. Se qualcosa va storto da qualche parte in pista, il sistema si adatta ad esso. Ciò non era più possibile a causa del guasto.

Anche le informazioni di viaggio attuali sono interrotte. I consigli di viaggio nel pianificatore di viaggio non mostrano ritardi o treni cancellati.

Oggi il NS ha riferito che i problemi sarebbero stati risolti alle cinque, che è stato successivamente adattato alle otto e alla fine è arrivato il messaggio che non c’erano più treni in funzione.

vettori regionali
I treni circolano sulle rotte dei vettori regionali. Ma nemmeno per questo è possibile fornire informazioni di viaggio aggiornate. Gli autobus non sono in uso, ha detto il NS. Poiché l’interruzione è a livello nazionale e colpisce così tanti, non si adatterà. “È impossibile”, ha detto una portavoce di NS.

READ  Borsa Italiana, commento della seduta odierna (10 settembre 2020)

Gli autobus regionali hanno funzionato bene domenica, ma Arriva, ad esempio, ha affermato di non poter utilizzare autobus aggiuntivi perché tutti i conducenti erano già stati schierati. Questi autobus erano affollati tutto il giorno e a volte dovevi saltare le fermate.

Indagine approfondita
Il membro del consiglio di NS Tjalling Smit si è scusato con i viaggiatori domenica sera. “Indagheremo a fondo la causa e come possiamo prevenirlo in futuro”.

LEGGI ANCHE: Passeggeri del treno bloccati nelle stazioni del Brabante: “Aspetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *