Medaglia Galilei ai Pionieri dell’Astronomia Gravitazionale – Fisica e Matematica

I fisici Alessandra Buonanno, Thibault Damour e Frans Pretorius, pionieri dell’astronomia gravitazionale per i loro studi teorici all’appuntamento di due buchi neri, hanno ricevuto la medaglia Galileo Galilei 2021, premio assegnato ogni due anni dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) con l’Istituto Galileo Galilei (GGI) a ricercatori che hanno dato un contributo eccezionale al progresso della ricerca in fisica teorica.

Il premio, indetto in occasione dell’anniversario della nascita di Galileo, viene assegnato a Buonanno, Damour e Pretorius “per la comprensione fondamentale delle sorgenti di radiazione gravitazionale attraverso tecniche analitiche e numeriche che, in maniera complementare, hanno portato a predizioni teoriche confermato dalle osservazioni delle onde gravitazionali e che ora sono strumenti chiave in questa nuova branca dell’astronomia ”.

“I professori Buonanno e Damour e Pretorius hanno proposto due approcci complementari, uno analitico e l’altro numerico, per descrivere il comportamento di due buchi neri che si arrotolano fino a scontrarsi”, spiega Stefania De Curtis, direttore del GGI. “La loro descrizione è stata utilizzata per analizzare i dati sperimentali che, nel 2015, hanno portato le collaborazioni scientifiche LIGO e VIRGO ad osservare le prime onde gravitazionali emesse dalla collisione di due buchi neri. Gli studi teorici di Buonanno, Damour e Pretorius sono stati quindi fondamentali per la nascita di una nuova era, quella dell’astronomia gravitazionale, e sono certo che daranno ancora più prestigio alla medaglia Galileo Galilei ”.

Alessandra Buonanno è Direttore del Dipartimento di Relatività Astrofisica e Cosmologica presso l’Istituto Max Planck di Fisica Gravitazionale a Potsdam, in Germania. Thibault Damour è professore ordinario presso l’Istituto di studi scientifici superiori di Parigi. Frans Pretorius è professore di fisica alla Princeton University e direttore della Princeton Gravity Initiative.

READ  I PROSSIMI GIORNI, L'ANTICICLONE AFRICANO sempre più FORTE, ma ATTENTI ALL'INASPETTATO! Dettagli fino a venerdì »ILMETEO.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA