Mercedes presenta una vettura di Formula 1 per strade pubbliche con oltre 1.000 CV |  ADESSO

Mercedes presenta una vettura di Formula 1 per strade pubbliche con oltre 1.000 CV | ADESSO

I marchi attivi nella Formula 1 amano collegare le loro auto stradali al motorsport. A volte questo non implica altro che un adesivo o una designazione di tipo speciale. Tuttavia, Mercedes-Benz ha deciso di mettere un vero motore di Formula 1 in un’auto sportiva. La scorsa settimana il marchio ha presentato il risultato finale: la Mercedes-AMG ONE.

La Formula 1 è stata per molti anni la fase più importante del motorsport per i marchi automobilistici. Dal successo della serie Netflix Guida per sopravvivere questa importanza è solo cresciuta. Allora deciso il grande gruppo Volkswagen a partecipare alla Formula 1 con le filiali Audi e Porsche all’inizio dell’anno.Il CEO di Volkswagen Herbert Diess non ha esitato e suggerito che la partecipazione fa bene alla reputazione del gruppo. In questo modo può vendere i modelli Audi per più soldi.

I marchi automobilistici sono felici di collaborare con la Formula 1. Max Verstappen è apparso in uno spot televisivo per la Honda HR-V lo scorso anno, così come il tre volte campione del mondo Ayrton Senna, morto nel 1994, realizzato per il marchio giapponese.

La Honda ha sottolineato quando ha presentato l’auto sportiva NSX nel 1990 che Senna era stato coinvolto nella messa a punto dell’auto. L’Alfa Romeo ha annunciato lo scorso anno che la guida della Giulia GTA poteva contare sull’approvazione dell’ex campione del mondo Kimi Räikkönen. Ma tali collegamenti con la Formula 1 non sono nulla in confronto a cosa mercedes fuori dall’armadio.

Mai prima d’ora un produttore è andato così lontano per emulare un’esperienza di Formula 1 come Mercedes


Mai prima d'ora un produttore è andato così lontano per emulare un'esperienza di Formula 1 come Mercedes

Mai prima d’ora un produttore è andato così lontano per emulare un’esperienza di Formula 1 come Mercedes

Foto: Mercedes-AMG

Il trapianto motorio non è un compito facile

Come detto, Mercedes-AMG ha deciso freddamente di integrare un motore di Formula 1 nella sua ONE. È un derivato del blocco utilizzato nella stagione di Formula 1 2016. Si tratta cioè di un motore da 1,6 litri con tecnologia ibrida. AMG ha ricevuto l’aiuto del team che costruisce motori di Formula 1 per Mercedes con gli adeguamenti necessari. Il motore è supportato da quattro motori elettrici per un totale di 1.063 CV.

READ  Questi sono tutti rilassamenti di fila | Interno

Un tale trapianto di motori non è stato un compito facile, poiché tali motori turbo-ibridi non sono stati sviluppati per un uso “normale”. I blocchi sono davvero molto affidabili, ma allo stesso tempo non costruiti per durare una vita di auto. Ci è voluto quindi molto più tempo del previsto per prepararsi alla produzione della ONE, poiché Mercedes aveva già mostrato le prime immagini della vettura nel 2017.

Il motore ora gira a un massimo di 11.000 giri, cosa ancora eccezionale per un’auto destinata alle strade pubbliche. Il problema più grande degli sviluppatori era il post-trattamento dei gas di scarico per ridurre le emissioni. Perché nonostante ONE sia un ibrido plug-in, le emissioni sulla carta sono ancora relativamente elevate con 198 grammi di CO2 per chilometro.

L’aspetto dell’AMG ONE è soprattutto funzionale


L'aspetto dell'AMG ONE è soprattutto funzionale

L’aspetto dell’AMG ONE è soprattutto funzionale

Foto: Mercedes-AMG

Completo di DRS

La Mercedes-AMG ONE accelera a 100 chilometri orari in 2,9 secondi, il che è molto veloce per gli standard odierni. È soprattutto il fatto di raggiungere i 300 chilometri orari in soli 15,6 secondi che segna gli animi. Per quel che vale, la ONE può teoricamente percorrere 18,1 chilometri su tutti i veicoli elettrici.

Proprio come un’auto di Formula 1, la ONE è costruita attorno a una cosiddetta monoscocca in fibra di carbonio. Il volante assomiglia a quello che Lewis Hamilton e Nico Rosberg avevano nelle loro mani. Proprio come con una vera vettura di Formula 1, il sistema di riduzione della resistenza (DRS) può essere attivato con la semplice pressione di un pulsante.

Non troverai molte cose che migliorano il comfort a bordo. I proprietari hanno accesso agli alzacristalli elettrici, all’aria condizionata e, a causa della mancanza di visibilità posteriore, a uno specchietto retrovisore digitale. Mercedes-AMG costruirà solo 275 copie della ONE. Tutte le auto sono state vendute anni fa. Si dice che sia Hamilton che Rosberg ne abbiano acquistato uno, così come Valtteri Bottas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *