Molto meno rifinanziamento, ma più nuove domande di mutuo | Economia

Il numero di richieste di mutuo è diminuito di quasi il 14% nell’ultimo trimestre rispetto all’anno precedente. Erano poco più di 100.000 domande. Secondo Mortgages Data Network (HDN), il rifinanziamento è stata l’unica causa del calo.

“I rifinanziatori in particolare si stanno ritirando dal mercato dei mutui. Il numero di richieste di rifinanziamento è sceso di oltre il 30% a 41.500″, riferisce HDN.

Il numero delle richieste di acquisto di una casa ha continuato ad aumentare. Si tratta di un aumento di poco più del 5% a oltre 61.000.

A settembre, l’ultimo mese del trimestre precedente, sono state presentate più di 44.000 domande per acquistare una casa o rifinanziare o rifinanziare un mutuo. “Questo è un aumento del 10% rispetto all’anno precedente.”

Puoi rifinanziare se il tasso di interesse del mutuo è molto inferiore a quello che hai contratto quando hai stipulato il mutuo. L’aggiunta viene fatta, ad esempio, per ristrutturazioni o per accendere un secondo mutuo con la casa in garanzia.

HDN afferma che i numeri non mostrano ancora le persone che si ritirano dal mercato della proprietà di case a causa dell’aumento dei tassi di interesse. “Tuttavia, si prende in prestito meno.”

Mortgages Data Network ha una panoramica di circa l’85% di tutte le domande di mutuo nei Paesi Bassi.

READ  LVMH fa marcia indietro: salta l'acquisizione di Tiffany da parte del gruppo Arnault - Moda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *