Monete rare, fino a 50mila euro: come venderle

Non solo il quasi introvabile Read può farti risparmiare un sacco di soldi, ma anche euro, soprattutto monete. Qui perché.

I numismatici cercano principalmente vecchie lire italiane, ma anche dollari o libri che, in perfette condizioni, possono davvero valere molto. Ma da tempo anche gli euro “neonati” hanno cominciato a crescere di valore. Bambini per così dire, ma una moneta che ha solo 20 anni non si può certo definire antica.

La realtà è che, come spesso accade, al momento della coniazione c’è stato un errore che ha reso alcuni pezzi unici, e altri sono molto preziosi perché potrebbero aver assistito a un evento importante. Ricorda come sempre che il valore di una moneta dipende anche dalle condizioni in cui si trova, dal fatto che sia stata usata troppo spesso e presenti segni di usura.

LEGGI ANCHE >>> Se hai queste 5 letture, puoi guadagnare numeri impensabili

Euro da incassare: dai 2mila nella mole ai 50 a Vienna

In Italia la moneta più preziosa è quella da 1 centesimo raffigurante la Mole Antonelliana, simbolo di Torino. Sì, perché il monumento è raffigurato nella moneta da 2 centesimi, è finito accidentalmente in quella più piccola. Chi ne trova una può andare in banca: il valore di questa piccola moneta è salito a 2mila euro.

Un altro esempio di quanto valgono già gli euro potrebbe essere quello di alcuni 2 euro commemorativi, come le monete finlandesi coniate nel 2004 o alcune monete greche da 2 euro.

C’è anche una moneta da 100 euro. Inventato nel 2004 dedicato a Filarmonica di Vienna. Il valore stabilito da collezionisti ed esperti può anche raggiungere 50mila euro. Queste particolari monete sono utilizzate anche come prodotti di investimento.

READ  Tirrenia, non sono d'accordo: piano B per evitare lo schianto

Un altro pezzo di pregio è quello del 2 euro Monaco. Inventato nel 2007, il suo valore ad oggi ha raggiunto la ragguardevole cifra di 3mila euro. Dobbiamo solo controllare attentamente i nostri salvadanai.

LEGGI ANCHE >>> Se hai queste 10 lire, puoi magicamente trasformarle in 6mila euro

C’è un sito, www.moneterare.net , che è molto prezioso per chi vuole valutare le monete in suo possesso senza incappare in piccole truffe o sogni impossibili. Il sito fornisce anche consigli per chi vuole vendere monete o acquistarne di nuove. Oggi quasi tutto accade nelle aste di monete online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *