Morto un ragazzo di 22 anni, due feriti

UN Morto un ragazzo di 22 anni e due persone sono rimaste ferite in un incidente in barca sul Lago di Como all’altezza del comune di Tremezzina. Secondo le prime notizie, una barca a motore utilizzata per il traino di sci nautico si è scontrata con un’altra barca. L’incidente è avvenuto al largo di Villa Balbianello a Lenno. Al momento sono in corso le operazioni di soccorso, anche con l’ausilio dell’elicottero in arrivo da Bergamo.

Incidente sul lago di Garda, Umberto e Greta colpiti nel sonno: trovata in acqua a 100 metri di profondità

Incidente sul Lago di Como, chi è la vittima

La vittima dell’incidente è un ragazzo italiano di 22 anni. Gli altri due feriti non sarebbero in pericolo di morte. Secondo quanto si apprende, i tre giovani si trovavano su un motoscafo entrobordo nei pressi di Villa Balbianello quando sono stati investiti da un altro motoscafo con a bordo una decina di giovani stranieri, che stavano praticando sci nautico. L’impatto è stato molto grave e si dice che il ragazzo sia morto sul colpo. Le barche sono state portate a terra dai vigili del fuoco e ora i fucilieri stanno interrogando i coinvolti al Lago di Lenno.

Cosa è successo: la ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente nautico avvenuto questo pomeriggio sul lago di Como, il ragazzo deceduto, oltre a due amici di 23 anni, tutti comaschi, sarebbero rimasti immobili a bordo di un motoscafo da 5 metri diretto a Villa Balbianello quando sono stati sommersi da un’altra barca a motore, di oltre 7 metri, su cui c’erano 11 ragazzi di nazionalità belga, turisti che affittavano una casa in zona. Ai comandi della barca più grande c’era una giovane donna: il motoscafo in bilico è letteralmente passato sopra l’altro, come mostrano le riprese del mezzo danneggiato, colpendo mortalmente il ragazzo e sfiorando gli altri due. La barca si è capovolta e il 22enne è morto sul colpo. I compagni sono caduti in acqua e sono stati prelevati dai vigili del fuoco. Non è noto se i belgi praticassero lo sci nautico, sebbene la barca fosse attrezzata per farlo. Il punto è che l’impatto è stato molto violento, tanto da potersi sentire a centinaia di metri di distanza. A quel tempo sul lago, in uno dei punti più famosi e suggestivi del Lario, c’erano altre barche ma non molte. Non è escluso che l’autista sia stato abbagliato dal sole. Le indagini sono condotte dai fucilieri di Menaggio che interrogano tutti i testimoni e sottoporranno i bambini coinvolti all’esame dell’alcolemia.

READ  Covid, OMS: "Nuova variante del virus trovata anche nei Paesi Bassi, Danimarca e Australia". L'Aia e Bruxelles stanno bloccando i voli dal Regno Unito. Governo di Londra: "Difficili mesi avanti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *