Musk ottimista dopo l’esplosione di un mega razzo: “Tra pochi mesi” già un nuovo volo di prova della Starship |  NOTIZIE Instagram VTM

Musk ottimista dopo l’esplosione di un mega razzo: “Tra pochi mesi” già un nuovo volo di prova della Starship | NOTIZIE Instagram VTM

SpaceX ha lanciato con successo il mega razzo Starship, anche se è esploso pochi minuti dopo il decollo. La partenza del volo di prova era in realtà prevista per lunedì scorso, ma è stata annullata pochi minuti prima della partenza a causa di un problema di “fase 1”. Musk ha già annunciato i piani per un nuovo volo di prova.

GUARDARE. L’esplosione dell’astronave, pochi minuti dopo il decollo

Il lancio del razzo era previsto per le 15:28 ora belga dalla base spaziale di SpaceX in Texas, ma è stato ritardato a causa di alcuni controlli finali. Alla fine, Starship è stata inviata nello spazio cinque minuti dopo, ma il disaccoppiamento tra il booster e la capsula, che in seguito avrebbe ospitato l’equipaggio, non ha avuto luogo. Alla fine, l’astronave è esplosa poco dopo il decollo.

“I team continueranno a rivedere i dati e a lavorare sul nostro prossimo test di volo”, ha twittato SpaceX. “Con un test come questo, il successo deriva da ciò che apprendiamo e il test di oggi ci aiuterà a migliorare l’affidabilità di Starship mentre SpaceX cerca di rendere la vita multi- planetario. Congratulazioni a tutto il team SpaceX per questo entusiasmante primo volo di prova di Starship!”


Elon Musk, il capo della compagnia spaziale SpaceX, vuole portare le persone sulla Luna e su Marte con questo razzo nel prossimo futuro. C’è spazio per un centinaio di passeggeri, ma per questo volo di prova Starship partirà senza equipaggio a bordo.

Dopo lo sfogo di questo pomeriggio, Musk non si arrende di certo. Ha già accennato a un nuovo volo di prova entro la fine dell’anno tramite Twitter. “Ho imparato molto per il prossimo test di lancio tra pochi mesi”, sembra ottimista. Quando ciò avverrà deve ancora essere annunciato.


GUARDARE. Questo è stato lo spettacolare lancio del mega razzo

Più grande della Statua della Libertà

Starship è gigantesca: alta circa 120 metri, più alta della Statua della Libertà di New York. Questo lo rende 10 metri più alto del Saturn V, il razzo che ha portato le persone sulla Luna tra il 1968 e il 1972. L’ultimo razzo è anche alto il doppio delle navette spaziali e quasi tre volte più alto dei razzi Soyuz.

La parte inferiore di questo razzo è il booster Super Heavy lungo 70 metri, con i motori che assicurano il decollo del razzo. Sarebbe poi finito nel Golfo del Messico. La capsula Starship di 50 metri, in cui le persone dovranno sedersi in seguito, continua a volare. Copre l’Oceano Atlantico, l’Africa meridionale, l’Oceano Indiano, l’Indonesia e l’Oceano Pacifico. Dopo un’ora e mezza e un giro quasi completo intorno alla terra, scenderà nell’Oceano Pacifico vicino all’isola hawaiana di Kauai.

READ  Dall'inferno corona al paradiso in settimane: come il virus continua a sorprendere scienza e politica

GUARDARE. “Indovina sempre cosa è andato storto esattamente”

Ci sono stati molti applausi al lancio. “Giustamente”, afferma il nostro esperto scientifico Martijn Peters in VTM NEWS. “Tutto è iniziato molto bene. Il razzo con il propellente è partito per lo spazio tutto d’un pezzo. Era già chiaro all’inizio del lancio che qualcosa non sarebbe andato secondo i piani, dice. “Un certo numero di motori si è guastato. Prima ce n’erano tre, poi ne seguirono molti altri. Quindi, il Super Heavy avrebbe dovuto disconnettersi dalla nave superiore, ma non lo fece. Ha iniziato a girare e abbiamo visto tutti questa spettacolare esplosione.

SpaceX deve ancora rilasciare una dichiarazione ufficiale su cosa sia successo esattamente. “Un guasto al motore non deve essere un problema”, afferma Martijn Peters. In precedenza era stato annunciato da SpaceX che il guasto del motore non è necessariamente un ostacolo al volo Super Heavy. sospetta il nostro esperto scientifico.

“Ma anche questo, non ne siamo del tutto sicuri. È esploso per caso o è stato fatto saltare in aria da Elon Musk? Esiste un sistema per far esplodere deliberatamente il razzo, ad esempio se minaccia di schiantarsi contro un’area popolata. “Questo sistema può attivarsi automaticamente, ma possono anche attivarlo manualmente.” Al momento, quindi, non è ancora chiaro chi o cosa sia stato esattamente il responsabile di questa esplosione.

Le foto mostrano come gli spettatori attendevano con impazienza il lancio:

Reuters
© REUTERS

Reuters
© REUTERS

Reuters
© REUTERS

READ  Causa nota dell'epidemia di salmonella nello stabilimento Ferrero: "La contaminazione è stata scoperta il 15 dicembre" | Interno

GUARDARE. SpaceX ha lanciato con successo Starship? Spiega l’esperto scientifico Martijn Peters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *