Papa Francesco ha operato al Policlinico Gemelli. La Santa Sede: “Ha reagito bene”. Fonti Ansa: “Il ricovero durerà almeno 5 giorni”

Papa Francesco ah”reagito bene“Per l’operazione che ha subito domenica in Policlinico Gemelli Da Roma. Lo rende noto una nota del direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo brunito. Si trattava di un’operazione programmata per “stenosi sigma diverticolare”. Il Santo Padre è stato ricoverato nel pomeriggio, dopo la recita delAngelus. Secondo fonti dell’agenzia Ansa il ricovero potrebbe Ultimi 5 giorni, anche perché ora inizierà un periodo di osservazione. Come spiega la nota della sala stampa vaticana, l’intervento è stato guidato dal prof Sergio Alfieri, con l’aiuto dell’insegnante Luigi Divano, dal dott. Antonio Tortorelli e il dottore Roberta Menghi. “L’anestesia è stata eseguita dal professore Massimo Antonelli, dall’insegnante Liliana Sollazzi e dai medici Roberto Da Cicco e Maurizio Soave. In sala operatoria era presente anche il professore Giovanni Battista Doglietto e insegnante Roberto BernabeiIl pontefice era arrivato in giro in forma “anonima”, a bordo di una piccola berlina e di una piccola suite, non più di due persone.

Prima di recarsi al Gemelli, ribattezzato “Vaticano III” da San Giovanni Paolo II per i lunghi e frequenti ricoveri durante i 27 anni del suo pontificato, Bergoglio è apparso in ottima forma. Come ogni domenica, infatti, a mezzogiorno, il Papa ha assistito dalla finestra del Palazzo Apostolico alla recita dell’Angelus con i numerosi fedeli presenti in piazza San Pietro.

Forse anche a causa dell’operazione subito dopo, Bergoglio annunciò che il 12 settembre sarebbe stato ricoverato Budapest, in occasione della Messa conclusiva del 52° Congresso Eucaristico Internazionale, poi da lì fino al 15, si recherà in Slovacchia, visitando le città di Bratislava, Prešov, Košice e Šaštin. Un segno di tranquillità per non allarmare i fedeli. L’intervento a cui è stato sottoposto il Papa arriva all’inizio di luglio, mese da sempre riservato al riposo estivo dei Papi con la sospensione di tutte le udienze, sia private che generali, del mercoledì. L’unico impegno in agenda, oltre all’Angelus domenicale, è la messa del 25 luglio., nella Basilica Vaticana, per la prima Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani, istituita da Bergoglio.

READ  Il vulcano Nyiragongo esplode in Congo, migliaia fuggono - Last Hour

È la prima volta che Francesco fa visita al Gemelli. Il 27 giugno 2014 è stato annullato all’ultimo minuto per un’indisposizione imprevista la visita che il Papa avrebbe dovuto fare all’ospedale universitario per celebrare la messa con i malati e le loro famiglie. Mai prima d’ora, da quando era divenuto vescovo di Roma, Bergoglio aveva subito un intervento chirurgico, sebbene più volte durante i suoi otto anni di pontificato il voci, ancora considerate infondate, sulla sua cattiva salute e sulle operazioni a cui dovrebbe sottoporsi.

Di recente Francesco ha parlato delle sue condizioni fisiche con il giornalista argentino Nelson castro. Nell’intervista, Bergoglio ha ricordato quando, nel 1957, all’età di 21 anni, si fece asportare il lobo superiore del polmone destro a causa di tre cisti. “Quando mi sono ripreso dall’anestesia – ha detto il Papa – il dolore che ho provato è stato molto intenso. Non è che non fossi preoccupato, ma ho sempre avuto la convinzione che sarei guarito”. E ancora: “Non ho mai sentito alcun limite nelle mie attività”. Anche nei vari viaggi internazionali “non ho mai dovuto limitare o cancellare” nulla dal programma. “Non mi sono mai sentito stanco o senza fiato (dispnea). Come mi hanno spiegato i medici, il polmone destro si è espanso e ha ricoperto tutto l’emitorace omolaterale”. Il giornalista gli ha anche chiesto: “Pensi alla morte?”. “Sì”, ha risposto il Papa. ” Hai paura ? », insisteva il giornalista. “No. Assolutamente no”, rispose Bergoglio, “come immagini la sua morte?”, le chiese allora. castro. “Da Papa – è stata la risposta di Francesco – in carica o emerito. E qui a Roma. Non torno in Argentina”.

READ  In vista della promozione Amazon per gli utenti Prime - Multiplayer.it

Intanto per il Papa arrivano tanti messaggi di solidarietà. “Santità, – ha scritto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, – arrivato a Parigi per la visita di Stato che sto per intraprendere nella vicina e amica Francia, ho appreso del suo ricovero al Policlinico Gemelli. Il pensiero affettuoso di tutti gli Italiani, di cui sono interprete unendomi al mio staff, accompagni Vostra Santità in queste ore, con i suoi più cordiali auguri di buona convalescenza e di sempre migliore recupero rapido”.

Twitter: @FrancescoGrana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *