Patente per il popolare cambio automatico: ‘Perché complicarlo?’

Questo è ciò che ha detto Danique (23) di Dokkum a RTL Nieuws. È una delle oltre 6.000 persone che quest’anno hanno ottenuto la patente di guida B, nota come codice 78, una patente di guida per una macchina automatica. “Ho avuto molte lezioni prima con un cambio di macchina. È stato lento, ma di per sé è positivo. Ho fatto progressi”.

tutto in una volta

Fino a quando non ha dovuto prendere l’autostrada. “Ho dovuto inserire, sottrarre, invertire, sterzare e cambiare marcia. Non potevo farlo tutto in una volta”.

Danique aveva già preso almeno 40 lezioni di guida, ma non ha progredito ulteriormente. “La data del mio esame di guida era già fissata e non potevamo riprogrammare a causa delle lunghe code. Quindi il mio istruttore ha suggerito di prendere una patente di guida automatica”.

‘Sollievo’

Un ‘sollievo’, dice Danique. “Allora facevo due lezioni a settimana ed è andata molto velocemente. Ho ripreso il controllo della macchina e ho riacquistato fiducia in essa. Ho superato l’esame in una volta sola”.

Perché non ha subito optato per una patente di guida automatica? “Penso che ci sia una specie di tabù al riguardo, ho sempre pensato che fosse per gli anziani o per le persone che non sono brave a farlo. I peggiori guidatori guidano un cambio automatico, ho pensato”.

Ma ora la vede in modo completamente diverso. “Tra dieci anni non ci saranno più auto insolite, quindi perché complicare il compito?”

sempre più popolare

I dati CBR mostrano che sempre più persone stanno optando per una patente di guida automatica. Nel 2016, più di 2.000 persone hanno sostenuto l’esame per tale patente, questo numero è ora triplicato a oltre 6.000. In totale, quest’anno più di 145.000 persone hanno sostenuto un esame di guida.

READ  Oversterfte nel 2021 nog iets hoger dan nel 2020

La CBR rileva inoltre che l’età media dei conducenti che optano per il cambio automatico sta lentamente diminuendo. “Questo suggerisce che il gruppo target si sta spostando verso il guidatore ‘più regolare’ che ha in media circa 20 anni”, ha detto un portavoce.

Il grafico sottostante mostra che la percentuale di esami di guida automatizzati è in aumento ogni anno.

Quota dei primi esami di guida automatici

Pieno fino a novembre

Alla Rijschool Kennedy di Amsterdam, vedono anche un aumento significativo della domanda di lezioni di guida automatica. Hanno un distributore automatico tra le auto della scuola. “Siamo pieni per le prossime settimane. Se qualcuno vuole venire a prendere lezioni con una macchina automatica ora, non potrà partecipare fino a novembre”, afferma il proprietario della scuola guida Christiaan Lange.

Anni fa è iniziata la scuola guida con lezioni di guida in macchina automatica. “A quel tempo, erano soprattutto i meno dotati a passare la patente in macchina. Era ancora una specie di tabù. La gente rideva persino di te quando guidavi un’automatica”.

meno economico

Parte del motivo per cui le trasmissioni automatiche sono state a lungo dispregiate è perché queste auto una volta erano meno efficienti nei consumi e più lente delle auto con cambio manuale. Nelle nuove auto automatiche, questo non è più il caso.

La scuola guida Kennedy vede molti clienti internazionali. “Molti espatriati dagli Stati Uniti e dalla Cina hanno la patente di guida automatica. Se vogliono ottenere la patente qui, scelgono anche la patente di guida automatica. Inoltre, vengono vendute molte auto elettriche, quindi non hai più futuri conducenti per un patente di guida automatica”.

READ  Bancomat, l'errore che fanno tutti: la carta si smagnetizza

Anche alla Veronica Traffic School di Utrecht, sempre più studenti scelgono consapevolmente un distributore automatico. “Ha tutto a che fare con l’ascesa dell’auto elettrica”, afferma il proprietario della scuola guida Ernest Alvares. La guida elettrica è diventata sempre più normale per un numero sempre maggiore di studenti, osserva. “Quanti genitori dei nostri studenti hanno già un’auto ibrida o elettrica?”

Più economico

Si aspetta che molte più persone optino per un distributore automatico in futuro. “I prezzi delle lezioni di guida continueranno ad aumentare nel prossimo futuro a causa del prezzo della benzina. Quindi vedrai che sempre più scuole guida diventeranno elettriche, e quindi automatiche”.

Secondo Alvares, una patente di guida automatica è spesso molto più economica. “Ci vogliono in media 10-12 lezioni di guida per imparare ad accoppiarsi e cambiare. Se lo salti, puoi ottenere la patente molto più velocemente e quindi più economica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.