Perché l’Europa lancia missili dalla Guyana francese?

Perché l’Europa lancia missili dalla Guyana francese?











L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha lanciato per decenni tutti i suoi razzi nello spazio dalla Guyana francese, un dipartimento francese d’oltremare sulla costa settentrionale del Sud America. Ma perché ha scelto un sito di lancio dall’altra parte dell’Atlantico?

Benzina: La posizione ha una serie di importanti vantaggi che un sito di lancio in Europa non avrebbe.

  • Innanzitutto, lo spazioporto europeo è molto vicino all’equatore. Ciò rende possibile utilizzare il cosiddetto “effetto catapulta”, in cui la rotazione della terra viene utilizzata per aiutare a spingere un razzo.
  • Dopotutto, la Terra ruota attorno al proprio asse a 1.666 chilometri all’ora all’equatore. I razzi che vengono lanciati verso est (il senso di rotazione della terra) ricevono quindi una spinta. Ciò significa che un razzo deve usare molto meno carburante per orbitare attorno al pianeta.
  • Secondo i calcoli dall’agenzia spaziale francese CNES un razzo Soyuz lanciato dalla Guyana francese potrebbe mettere in orbita il 50% di massa in più rispetto allo stesso razzo lanciato dalla Guyana? Cosmodromo di Baikonur viene lanciato. Baikonur si trova in Kazakistan, a una distanza significativa dall’equatore.

Non l’unica ragione

Anche: Anche la posizione della stessa Guyana francese è significativa, oltre ad essere vicina all’equatore.

  • Il fatto che la Guyana francese si trovi sulla costa orientale del continente sudamericano è un grande vantaggio. Dopotutto, i missili non dovrebbero essere lanciati via terra. Se qualcosa va storto, si schiantano nell’oceano.
  • Anche la posizione remota del sito di lancio è importante. In questo modo, il minor numero possibile di persone viene disturbato dai forti lanci di razzi. Alcuni toni possono raggiungere fino a 180 decibel, molte volte più forte di un aeroplano e anche abbastanza arcobaleni luminosi.
  • Naturalmente anche il fatto che l’area sia territorio francese è un grande vantaggio. La Guyana francese è parte integrante dell’Unione europea e utilizza persino l’euro.
READ  Il sistema solare, una nuova frontiera per l'alpinismo?

La storia dello spazioporto

Riassunto: La storia dello spazioporto europeo ha tutto a che fare con l’agenzia spaziale francese CNES.

  • Il CNES è stato fondato nel 1961. Ha utilizzato per la prima volta gli aeroporti militari in Algeria, ma poiché quel paese ha ottenuto l’indipendenza l’anno successivo, è stato necessario cercare altrove un sito per uno spazioporto.
  • Hanno esaminato un certo numero di posti in tutto il mondo, ma presto è stata scelta la Guyana francese per i motivi sopra menzionati.
  • Il sito di lancio è stato costruito nel corso degli anni 60. Il primo razzo è stato lanciato nel 1968. Negli anni successivi, il CNES ha lavorato sempre più a stretto contatto con altri paesi europei. L’ESA è stata fondata nel 1975. Nel frattempo, il primo razzo Ariane è stato sviluppato in quel decennio.
  • Seguì una pietra miliare nel 1979. Quindi il primo razzo Ariane fu lanciato nello spazio. Questo fu l’inizio dell’avventura spaziale europea indipendente. Nel frattempo, l’ESA utilizza ancora la famiglia Ariane: la sesta generazione Spero di prendere aria il prossimo anno.

(kg)













Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *