Pirlo continua la sua carriera da allenatore in Italia

Pirlo continua la sua carriera da allenatore in Italia

Andrea Pirlo ha trovato un nuovo incarico da allenatore. Il tecnico rientrerà in Italia e partirà dalla seconda fascia, dove si occuperà della Sampdoria.

Nuovo lavoro Pirlo

Il 44enne italiano ha smesso di giocare a calcio nel 2017 e si è poi concentrato sull’allenatore. La Juventus gli ha dato la possibilità di allenare la prima squadra nel 2020. Non è riuscito però a conquistare il titolo nazionale dopodiché l’ex calciatore del Torino ha deciso di andarsene.

La scorsa stagione è stato alla guida del turco Karagümrük, ma anche quello è stato un fallimento. Questo gli ha assicurato di avere mano libera quest’estate e che la Sampdoria aveva tutte le possibilità di ingaggiare Pirlo. Per molto tempo è sembrato che il club stesso non avrebbe optato per l’italiano.

A quanto pare Fabio Grosso era in piedi da tempo pole position. Il proprietario del club Andrea Radrizzani voleva ingaggiarlo fino a quando non ha ribaltato la sua decisione e alla fine ha optato per Pirlo. L’allenatore, che nella sua vita calcistica ha giocato per Brescia Calcio, Internazionale, AC Milan, Juventus e New York City FC, attende una sfida difficile.

Samp retrocessione

La Samp non è riuscita a continuare a giocare in Serie A lo scorso anno. Il club ha ottenuto solo 19 punti in 38 partite, perdendo non meno di 12 punti per rimanere al di sopra della zona retrocessione. Tornano in B anche Cremonese e Spezia.

Atletico Bilbao

Real Madrid

Le opportunità sono soggette a modifiche. Ultimo aggiornamento 27 giugno 2023 19:17.

Pirlo riuscirà alla Sampdoria?

  • Sì, me lo aspetto

  • No, non credo

READ  ULTIMI GIORNI per VEDERE la COMET SUPERSTAR, poi scomparirà per quasi 7000 anni! Ecco come fare, VIDEO »ILMETEO.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *