Playoff Serie A: la Federcalcio accelera

La Federcalcio sta accelerando le riforme. Il presidente Gravina: “Il format terrà conto della riduzione del numero delle squadre”

Non solo la Super League sul tavolo del Consiglio Federale, ma anche le qualificazioni e il ribasso delle squadre professionistiche. Una chiara accelerazione per queste due riforme che cambieranno notevolmente il calcio italiano.

Viva I playoff

Anche Gabriele Gravina, numero uno della FIGC, ha annunciato una forte accelerazione del progetto di riforma del campionato (anche se sarebbero più B e C a “rischiare”, più della Serie A), fissando il limite del 30 giugno 2021 per debuttare nel prossimo campionato. La filosofia resta quella già annunciata con Infantino: non appesantire troppo il calendario, tutelare partite più importanti. “Il formato terrà conto della riduzione del numero di squadre”.

E i playoff? “Mi dispiace – ha detto Gravina – solo per il cattivo tempismo da quando ne ho parlato due anni fa. Ai playoff penserà la Premier League, speriamo che incoraggi a pensare anche a questo mondo. Quindi se mi dici se Io sono per i playoff o no, vi dico molto. Ma è chiaro che discuteremo tutti del progetto. Tuttavia, dobbiamo partire dal fatto che ogni membro dovrà rinunciare a qualcosa, non lo è non è possibile fare riforme pensando sempre che riguardino solo gli altri ”.

READ  Borsa Italiana, commento della seduta odierna (9 novembre 2020)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *