Proseguono le ricerche dei dispersi dopo la frana italiana

Proseguono le ricerche dei dispersi dopo la frana italiana

Il ministro delle Infrastrutture italiano Matteo Salvini si è affrettato a riferire sabato che otto persone non erano sopravvissute, ma il suo collega degli Affari interni Matteo Piantedosi ha successivamente affermato che non erano ancora stati segnalati decessi.

È ormai chiaro che il disastro naturale ha fatto almeno una vittima. Secondo vari media, si tratta dell’uomo di 31 anni Eleonora Sirabella, commessa in un negozio dell’isola d’Ischia. Si dice che suo marito sia tra i dispersi.

Devastato

Le case sono state spazzate via, le auto sono state trascinate in mare e le rocce sono cadute dalle montagne, hanno detto ieri testimoni oculari.I filmati mostrano che la devastazione sull’isola è enorme.

I soccorritori hanno lavorato tutta la notte, ma frane e forti venti hanno reso l’isola di difficile accesso e la ricerca è stata quindi complessa. Tra le altre cose, usano i droni per trovare i dispersi.

Ischia, piccola ma densamente popolata, si trova al largo di Napoli. La frana è stata innescata da forti piogge improvvise nei pressi del comune di Casamicciola.

Ieri almeno dieci edifici sono crollati e un centinaio di persone sono rimaste intrappolate. Ad altre 200 persone è stato consigliato di evacuare poiché c’era anche il rischio di crollo nella loro area.

READ  Per ora, la BCE non vede la necessità di avviare nuovi acquisti di obbligazioni in Italia, affermano le fonti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *