Prova!  Parmigiana di anacardi vegana

Prova! Parmigiana di anacardi vegana

Più duro è il formaggio, più latte

Qualunque sia l’origine del prodotto, gli italiani sono orgogliosi del loro Parmigiano Reggiano. Ma l’impatto ambientale del formaggio non è morbido. Per fare il formaggio ci vuole il latte. Ed è qui che risiede il maggior contributo all’impatto ambientale del formaggio. La maggior parte del latte è prodotto da mucche (81%). Poi vengono i bufali (15 per cento) e le capre, le pecore ei cammelli (insieme il 4 per cento). Tutti questi animali emettono gas metano, che contribuisce al riscaldamento globale. Più duro e vecchio è il formaggio, più latte ha bisogno.

Italiano invecchiato da Willicroft

Sempre più aziende offrono quindi alternative a base vegetale. Che sia gustoso come il vero formaggio è discutibile. Ma l’impatto ambientale è sicuramente molto migliore. Il casaro vegetale di Amsterdam Willicroft produce formaggi da fagioli, legumi e noci e amplia costantemente la sua gamma. Oltre alla feta vegetale, alla fonduta e a molti altri formaggi, ha nella sua gamma anche il parmigiano vegano.

Cosa c’è dentro ?

Willicroft lo rende facile per i consumatori (e per se stessi): il parmigiano di verdure è pre-grattugiato in una bustina. Willicroft non ha ancora un pezzo di parmigiano vegetale nella sua gamma. La lista degli ingredienti non sembra male. Il formaggio è composto da anacardi, amido di mais, lievito secco, sale, aglio in polvere e aromi naturali. L’odore è abbastanza neutro.

Spalmando il formaggio, vedo che sembra un po’ più friabile del vero parmigiano. Ma questo non dovrebbe rovinare il divertimento. Il gusto dei singoli pezzi è speciale. L’aglio in polvere è ovviamente molto predominante. La sensazione in bocca è un po’ farinosa, come mangiare vecchi pezzi di pasta di torta di mele. Il mio entusiasmo si affievolisce un po’.

READ  Omicidio di Vanessa Zappalà, il padre: "Antonio Sciuto aveva messo il gps nell'auto di mia figlia"

La prova del gusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *