quando e come verranno accreditati

Buone notizie per chiunque abbia deciso di partecipare al programma di cashback. Quindi entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere al riguardo.

rimborso
Fonte: Pexels

L’evasione fiscale è da sempre uno dei principali problemi del nostro Paese. È proprio per questo motivo che è necessario attuare interventi ad hoc volti a contrastare questo fenomeno. È in questo contesto che si svolge il programma rimborso, introdotto dal precedente dirigente, per scoraggiare l’utilizzo del contante. A tal fine, infatti, a Rimborso del 10%, fino ad un massimo di 150 euro, per le operazioni effettuate mediante strumenti di pagamento elettronici, quali carte di credito o di debito, durante il semestre riferimento. Ma non solo, a generare particolare interesse è il ottimo rimborso.

Quest’ultimo, ricordiamolo, viene presentato come un premio degno 1500 euro, destinato ai primi 100.000 utenti che avranno registrato il maggior numero di transazioni. È proprio questo tipo di istigazione che si è trovata spesso al centro di critiche a causa della cosiddetta furbizia disposta a usare trucchi di vario tipo per poter scalare le classifiche. In attesa di sapere se saranno attuate o meno misure in tal senso, la prima data da prendere in considerazione è 30 giugno, il giorno della fine del primo semestre. Ma quando inizieranno i primi rimborsi? Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere al riguardo.

LEGGI ANCHE >>> Cashback, anche i più furbi hanno le loro ragioni: “1.500 euro offerti non sono rari”

Cashback, buone notizie in arrivo: tutto quello che c’è da sapere

Adobe Stock

Manca poco 30 giugno, data in cui terminerà il primo semestre valido per l’accesso a Cashback e Super Cashback. IL i primi rimborsi dovrebbero partire dal 1 luglio, con Consap, la società che gestisce i rimborsi, che dispone di 60 giorni, dalla fine del periodo di riferimento, per effettuare le operazioni. I rimborsi relativi al primo semestre saranno quindi effettuati in un arco di tempo che sarà Dal 1 luglio 2021 al 29 agosto 2021.

READ  PIL, riapertura e sostegno: quanto crescerà l'economia italiana nel 2021

I pagamenti verranno effettuati tramite bonifico bancario direttamente all’Iban che l’interessato ha indicato al momento dell’adesione al piano di Cashback. Oltre al rimborso, a luglio verrà assegnato anche il tanto atteso Super cashback, è il bonus di 1.500 euro destinato ai 100.000 primi utenti che a fine semestre avranno registrato il maggior numero di transazioni.

Vi ricordiamo, infatti, che il programma è così strutturato:

  • 1° semestre dal 1 gennaio 2021 al 30 giugno 2021;
  • 2° semestre dal 1 luglio 2021 al 31 dicembre 2021;
  • 3° semestre dal 1 gennaio 2022 al 30 giugno 2022.

LEGGI ANCHE >>> Dalle cambiali ai prestiti, attenzione al colpo: i prezzi salgono in modo preoccupante

I primi rimborsi, quindi, inizierà giovedì 1 luglio 2021 e riguarderà gli acquisti effettuati nel primo semestre di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *