queste sono le cause e i sintomi

queste sono le cause e i sintomi

molti prodotti diversi che contengono diverse vitamine del gruppo B, come avocado, noci, uova e pesce

Lina Darjan / 500pxImmagini Getty

La vitamina B assicura che l’energia venga rilasciata dal nostro cibo. Aiutano a bruciare carboidrati, grassi e proteine. Tanto bisogno. Fortunatamente un eccesso di vitamina B è raro, ma cosa fare in caso di carenza? Qual è la possibile causa di questa carenza di vitamina B? E cosa dovresti mangiare per assumere abbastanza vitamina B? Leggi tutto ciò che devi sapere su queste importanti vitamine e scopri i sintomi della carenza di vitamina B di seguito.

Cosa causa la carenza di vitamina B?

La vitamina B non è una vitamina. Ce ne sono otto: tiamina (B1), riboflavina (B2), niacina (B3), acido pantotenico (B5), piridossina (B6), biotina (B8), acido folico (B11) e cobalamina (B12). Tutte le vitamine insieme formano il complesso vitaminico B. Ognuna di queste vitamine ha il suo ruolo. Non ne hai abbastanza? Poi c’è la carenza di vitamina B. Non si ottiene una carenza rapidamente, ma può succedere se si ha una dieta povera o si beve molto alcol.

C’è, tuttavia, un’eccezione. La carenza di vitamina B12 è relativamente comune. Il rischio è alto se mangi vegano. Infatti, questa vitamina si trova quasi esclusivamente nei prodotti di origine animale, ma anche nelle alghe e nei sostituti della carne. Anche se mangi vegetariano, sei a rischio di carenza di b12, ma solo se mangi poche uova e latticini. Altre possibili cause della carenza di vitamina B12 sono l’infiammazione cronica del rivestimento dello stomaco, l’assorbimento compromesso, le malattie intestinali, alcuni farmaci e l’uso di molto gas esilarante.

Cosa dovresti mangiare se ti manca la vitamina B?

Quindi cosa dovresti mangiare se sei carente di vitamina B? È molto semplice: mangia sano e vario. Con una dieta variata, ottieni quasi sempre abbastanza vitamine. Ma cos’è la vitamina B? Come accennato, ci sono otto diverse vitamine che rientrano nel complesso vitaminico B. Ecco perché è importante sapere quali prodotti mangiare per quale vitamina. Di seguito abbiamo un elenco:

  • B1: soprattutto nei prodotti integrali (pane integrale, farina d’avena), carne di maiale, pollo, noci, legumi, verdure, latte.
  • B2: latticini, carne, verdura, frutta, prodotti a base di cereali integrali.
  • B3: carne, pesce, prodotti integrali, verdure e patate.
  • B5: riso, frutta, prodotti ricchi di proteine, noci e latte.
  • B6: pollo, fegato, pesce, legumi, banane, noci (noci) e pane. Verdure, latte e formaggio contengono anche un po’ di vitamina B6.
  • B8: fegato, tuorli d’uovo, latticini, legumi, arachidi, farina d’avena.
  • B11: (principalmente) verdure verdi, frutta, prodotti integrali, latticini.
  • B12: prodotti di origine animale, come carne e latticini.
READ  Buitengewoon, intermediario zwart gat ontdekt in nabijgelegen sterrenstelsel

      Se assumi regolarmente tutte le vitamine, non hai nulla di cui preoccuparti. Con carenze, come la B12, è ancora possibile utilizzare integratori per la salute, ma fai attenzione a prendere B12 se non sei carente. Leggi i sintomi di una carenza di questa vitamina qui sotto.

      Un eccesso di vitamina B è quasi innocuo, ma può comunque avere diverse conseguenze sulla salute. Tuttavia, questi casi sono eccezionali, quindi ti consigliamo di assicurarti di averne abbastanza.

      Sintomi di carenza di vitamina B

      Poiché la carenza di vitamina B12 è relativamente comune, discuteremo i suoi sintomi in modo più dettagliato di seguito.

      La carenza di vitamina B12 può portare all’anemia. Questo dà i seguenti reclami:

      • Fatica
      • Capogiri, sensazione di svenimento
      • Palpitazioni
      • tinnito
      • sudore
      • fiato corto
      • Mal di testa

            Inoltre, la carenza di vitamina B12 può portare a problemi ai nervi. Ti accorgi che:

            • Formicolio
            • Meno sensazione nelle dita e/o nei piedi
            • Problemi di equilibrio
            • Problemi di memoria
            • Debolezza muscolare

              Avverti questi sintomi? Contatta sempre il tuo medico per un esame del sangue per vedere quali carenze potresti avere.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *