questo è ciò che attende Bitcoin per i prossimi 8 anni

questo è ciò che attende Bitcoin per i prossimi 8 anni

Se stai cercando un sostenitore di bitcoin, non devi cercare a lungo in questi giorni. Michael Saylor è uno dei più importanti e dice regolarmente la sua sullo stato delle cose. In un’intervista con Cory Klippsten di Swan Bitcoin, parla di cosa ci aspetta per la rete Bitcoin nei prossimi otto anni.

Adozione istituzionale su larga scala di bitcoin

Nell’intervista dice che nel 2020 non farà nemmeno trading tramite il suo broker, il gestore patrimoniale felice lince, bitcoin (BTC) potrebbe comprare. Questa filiale di Bank of America non voleva scottarsi le mani. “Mi licenziano se ne parlo, ne abbiamo paura”, ha detto il suo contatto. Ma ora il gestore patrimoniale sta vendendo BTC ai suoi clienti – afferma Saylor, ciò significa che Bank of America sta girando.

Ma questa grande banca d’affari non è l’unica azienda interessata, secondo l’avvocato di Bitcoin. Suggerisce che tutti gli altri giganti finanziari si evolveranno nel tempo. Cita JP Morgan e Fidelity e persino la FDIC come esempi. Quest’ultima è la Federal Deposit Insurance Corporation, l’istituzione che garantisce i conti bancari statunitensi.

Crescita esplosiva per BTC Lightning Network

Sta anche aspettando Bitcoin Rete di fulmini vedere una forte crescita. Confronta questo “Livello 2″ sopra la rete originale con Netscape. “Nel 1991 c’erano TCP IP e Internet, ma quasi nessuno lo utilizzava. Nel 1994 arrivò il browser Netscape e ben presto lo usarono 100 milioni di persone [het internet gebruikten],” Lui ha spiegato.

Miglioramenti macroeconomici

Nel 2022, il panorama macroeconomico non sembrava così positivo. L’inflazione è aumentata, spingendo le banche centrali ad aumentare i tassi di interesse a un ritmo record. Questo deve essere stato uno dei motivi principali per il mercato ribassista.

READ  Microsoft consentirà agli europei di scegliere da gennaio se desiderano archiviare i dati nell'UE - Professionista IT - Notizie

L’ex CEO di MicroStrategy ritiene che i tassi di interesse scenderanno prima o poi, portando il bitcoin a diventare una valuta di riserva globale. Va aggiunto che questa è la sua aspettativa per i prossimi otto anni. Quindi tale adozione di massa non deve avvenire presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *