Radioterapia per l’epilessia cronica?  Questo è ciò che devi sapere

Radioterapia per l’epilessia cronica? Questo è ciò che devi sapere

Questa non è solo una buona notizia per le persone con epilessia, poiché questo trattamento potrebbe potenzialmente curare altre malattie in futuro.

Circa il trenta e il quaranta per cento delle persone con epilessia cronica non rispondono ai farmaci. La chirurgia spesso non è un’opzione. Ma secondo ricercatori e medici del Maastro Radiotherapy Center, Kempenhaeghe Epilepsy Center e UMC+ Maastricht, la radioterapia di precisione potrebbe essere una soluzione per le persone con forme di epilessia molto difficili da trattare.

Questo metodo di trattamento è già utilizzato nei Paesi Bassi per i trattamenti contro il cancro, ma non ancora per l’epilessia. Questo è già il caso in altri paesi.

Albert Colon, neurologo e neurofisiologo clinico presso ACE Kempenhaeghe e Maastricht UMC, dice a Editie NL che credono che alcune persone con epilessia non avranno più convulsioni con questo trattamento e che alcune persone potrebbero persino essere completamente guarite.

La ricerca sull’uso delle radiazioni nelle persone con epilessia nei Paesi Bassi inizierà in autunno. Sebbene i ricercatori siano ottimisti su questo nuovo metodo di trattamento delle forme di epilessia difficili da trattare, esistono ovviamente anche dei rischi associati alle radiazioni. Le radiazioni possono anche danneggiare i tessuti sani. È quindi ovviamente importante irradiare nel modo più preciso possibile, specialmente nel cervello. Ma con la sovvenzione ricevuta dai ricercatori, possono acquistare un dispositivo di irradiazione più preciso. Questo non dovrebbe solo limitare i danni ai tessuti sani, ma anche ridurre gli effetti collaterali come il mal di testa.

Le radiazioni di precisione non solo offrono notizie incoraggianti per l’epilessia, ma potrebbero anche curare altre malattie in futuro. Ad esempio, la ricerca è attualmente in corso per determinare se può aiutare i disturbi psichiatrici, come il disturbo ossessivo-compulsivo e le aritmie cardiache.

READ  Il compleanno della regina Elisabetta: fragile, ma 70 anni sul trono

primavera | Notizie RTL

Maryse De BruijneGetty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *