Ripresa, ma non ancora rafforzamento della sanità pubblica |  Informazione

Ripresa, ma non ancora rafforzamento della sanità pubblica | Informazione

Varie | 05-09-2023 | 08:55

I GGD nei Paesi Bassi stanno lavorando duramente per ripristinare l’assistenza sanitaria pubblica, ma non riescono a rafforzarla. I GGD stanno lottando con una carenza di personale. Dicono anche di avere troppo pochi soldi. In alcune zone, l’assistenza sanitaria per i giovani soffre. Nella lotta contro le malattie infettive, molti GGD mancano di acqua. Le carenze sono gravi anche nella medicina legale: l’autopsia a seguito di un sospetto di morte innaturale e l’assistenza ai detenuti.

Lo scrive l’Ispettorato per la salute e la gioventù (IGJ) dopo i contatti con 24 GGD e con l’organizzazione ombrello GGD GHOR Nederland.

Il caregiver spiega a un cliente con il bambino

Statua: ©P.A. | Gus Pauka

troppo poche persone

La maggior parte dei GGD soffre di una grave carenza di personale medico autorizzato e qualificato. Per anni non sono stati in grado di reclutare un numero sufficiente di nuovi medici e infermieri. Ciò ha conseguenze soprattutto per la salute dei giovani, la lotta alle malattie infettive e la medicina legale. Ma c’è anche una carenza di medici riservati e ambientalisti medici.

I problemi del personale sono meno gravi nel Randstad.

GGD: “Troppi pochi soldi per tutte le attività”

I GGD dipendono in gran parte dai finanziamenti comunali. Determinano i compiti e il denaro che vogliono spendere per loro. Ciò crea incertezza a lungo termine e quindi per l’assunzione e il mantenimento del personale. I GGD affermano di avere troppo poco denaro per tutti i loro compiti.

Il Ministero della salute, del benessere e dello sport ha stanziato fondi aggiuntivi (75 milioni di dollari) per i GGD per prevenire le malattie infettive e prepararsi alle pandemie. Ma è temporaneo, solo per quest’anno e il prossimo anno.

Raccomandazioni

L’Ispettorato formula raccomandazioni per migliorare la situazione. Una selezione di questo:

  • I servizi sanitari comunali possono collaborare meglio a livello nazionale, regionale e locale con altre parti del settore sanitario e tra di loro.
  • I Comuni possono ulteriormente valorizzare la conoscenza del “loro” GGD regionale, nell’interesse della salute dei propri abitanti.
  • Alcuni compiti del GGD possono passare dal personale medico a quello non medico.
  • I servizi sanitari comunali possono investire per essere un datore di lavoro più attrattivo: non competendo tra loro e offrendo condizioni di lavoro allettanti (formazione, attenzione e sostegno per i dipendenti).
  • Maggiore attenzione ai GGD come datori di lavoro nell’educazione medica.
  • I servizi sanitari comunali possono collaborare con centri di conoscenza e programmi di studio sulle innovazioni, la ricerca scientifica e l’utilizzo dei dati di sanità pubblica.
READ  Previsioni meteo, l'inverno è a metà strada: possibile svolta artico-continentale a febbraio, ultimi aggiornamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *