Salute mentale in pericolo a causa del perfezionismo, ma perché?

Salute mentale in pericolo a causa del perfezionismo, ma perché?

Vogliamo tutti essere veramente bravi in ​​qualcosa. Sia al lavoro, in famiglia o nel tuo gruppo di amici. Ma se sei troppo duro con te stesso, tendi al perfezionismo. E può danneggiare la tua salute mentale.

Una conseguenza estrema del perfezionismo è il burnout. Sei quindi sovrastimolato e difficilmente puoi fare nulla. I perfezionisti risultano essere molto sensibili a questo, ma che dire di questo? Il ricercatore capo, il professor Gordon Parker, ha ulteriormente spiegato la salute mentale dei perfezionisti Scientas.nl.

Come si verifica il burnout?

Puoi esaurirti a causa di una combinazione di diversi fattori come: lunghi periodi di stress, esaurimento emotivo e problemi sul lavoro. Puoi anche vedere questo sviluppo nel cervello. Secondo Gordon Parker, il sistema nervoso normalmente risponde a vari stimoli, provocando una temporanea risposta allo stress.

Ma con un esaurimento, questa reazione è permanente. Il sistema nervoso diventa sovraccarico e meno attivo, interrompendo la crescita di nuove cellule nervose. Alcune regioni del cervello e la connessione tra di loro diventano ancora meno. E questo ha importanti implicazioni per la salute mentale.

Stress sul lavoro
Fatica! (Foto: Pexels/produzione ANTONI SHKRABA)

I sintomi di un esaurimento vanno quindi oltre la semplice stanchezza. Le persone che soffrono di burnout di solito hanno anche problemi cognitivi, inclusi problemi di concentrazione e scarsa memoria. Inoltre, si sentono molto meno legati ai loro amici e familiari.

Perché la salute mentale dei perfezionisti è a rischio?

Secondo Parker, i perfezionisti sono spesso dei veri “impiegati dei sogni”. Mantengono tutte le loro promesse e fanno un buon lavoro. Ma un esaurimento è in agguato, perché i perfezionisti generalmente fissano obiettivi troppo alti e quindi irrealistici. Sono quasi sempre impossibili.

I perfezionisti sono sempre attivi, lavorano per lunghe ore e spesso hanno difficoltà a riposare. Nonostante il loro duro lavoro, non sono mai soddisfatti. Spesso incolpano se stessi piuttosto che gli altri quando le cose vanno male. Tutti questi fattori insieme aumentano il rischio di problemi di salute mentale o di burnout.

Cosa fare contro un burnout?

Gordon Parker sa molto sui burnout, avendo studiato il fenomeno per anni. Sulla base delle sue conoscenze, ha avuto una serie di idee su come prevenire il burnout. Innanzitutto, è importante che impari a riconoscere i tuoi schemi. In questo modo, puoi prevedere più facilmente quando le cose non stanno andando bene mentalmente.

allenamento con cuffie sportive
Sport con i tappi per le orecchie (Foto: Andrea Piacquadio/Pexels)

Parker ha anche alcune best practice. Assicurati di avere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata e parlane con il tuo datore di lavoro se diventa troppo. Se stai già andando in giro con un esaurimento, è estremamente importante ridurre lo stress il più possibile. Ad esempio, vai sport, yoga o meditazione. E ricorda: fai piccoli passi e non fissare obiettivi troppo alti per la tua salute mentale. Andrà tutto bene se ti prendi il tuo tempo.

5 attività quotidiane che già contano segretamente per il tuo allenamento

Hai visto un errore? Mandaci una email. Noi siamo grati.

Risposta all’articolo:

Il perfezionismo è un grande pericolo per la tua salute mentale, ma perché?

READ  Telescopio James Webb già danneggiato | All'estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *