Sana abitudine o tendenza inutile?  – Wel.nl

Sana abitudine o tendenza inutile? – Wel.nl


Negli ultimi anni, le docce fredde sono diventate sempre più popolari tra le persone attente alla salute. Alcuni sostengono che abbia molti benefici per la salute, mentre altri sostengono che sia una tendenza inutile. Cosa è vero?


Funzione immunitaria migliorata
Alcuni studi suggeriscono che fare una doccia fredda può migliorare la funzione immunitaria, il che significa che può aiutarci a proteggerci da malattie e infezioni. Uno studio del 2016 ha rilevato che l’esposizione all’acqua fredda può stimolare la produzione di globuli bianchi, che aiutano il nostro sistema immunitario a combattere i germi.

Infiammazione ridotta
L’infiammazione è la risposta naturale del nostro corpo per riparare i danni ai tessuti, ma un’infiammazione persistente può portare a vari problemi di salute, come malattie cardiache e diabete. Fare una doccia fredda può aiutare a ridurre l’infiammazione diminuendo i livelli di citochine pro-infiammatorie nel corpo.

Maggiore vigilanza
Le docce fredde possono anche aiutarci a sentirci più vigili e svegli. Questo perché la nostra pelle e le nostre terminazioni nervose reagiscono al freddo, che quindi invia segnali al nostro cervello per rispondere. Questo può portare a una maggiore consapevolezza di sé e vigilanza.

Prestazioni fisiche migliorate
Le docce fredde possono stimolare i muscoli e la circolazione, il che può aiutarci a sentirci meglio e ad avere prestazioni migliori. Uno studio del 2015 ha dimostrato che l’acqua fredda può ridurre i tempi di recupero dopo l’esercizio e migliorare la circolazione sanguigna.

Miglioramento della salute mentale
Le docce fredde possono anche avere un effetto positivo sulla nostra salute mentale. Può aiutare a ridurre i sintomi della depressione e dell’ansia perché può stimolare la produzione di endorfine, i nostri ormoni naturali del “sentirsi bene”.

READ  Centinaia di persone si mobilitano sul Neude per la salute mentale durante il festival MIND.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *