Saturn’s Storm Hunt

CacciaEsagono di Saturno. La tempesta perfetta che infuria al polo nord del gigante gassoso ne ha una studio Università di Harvard che ha utilizzato i dati della sonda NASA-ESA-ASI Cassini fare un Modello 3d del fenomeno. Secondo gli astronomi, la particolare forma della tempesta si rivela quando profondi flussi atmosferici in Saturno creano vortici grandi e piccoli che circondano una corrente a getto orizzontale più grande, che soffia verso est vicino al polo nord del pianeta e ha anche piccole tempeste. dentro. Piccole tempeste interagiscono con il sistema più grande e, quindi, conferiscono all’uragano la sua forma esagonale.

A seconda del modello, la tempesta sarebbe profonda migliaia di chilometri, ben al di sotto della sommità delle nuvole di Saturno. Il fenomeno è stato osservato per la prima volta nel 1980 grazie al sorvolo della sonda In viaggio 1 e da allora ne sappiamo relativamente poco in quanto Saturno impiega circa 30 anni per orbitare attorno al Sole, lasciando entrambi i poli nell’oscurità per lungo tempo nascosti da uno spesso strato di nuvole. Il modello necessita ancora di alcuni dettagli per fornire una panoramica completa dei fenomeni su Saturno. Nell’attesa studio dell’atmosfera del pianeta è fondamentale per determinare la velocità con cui si raffredda, a sua volta un dato cruciale per capire quali processi avvengono nelle sue profondità.

READ  Quando eseguire il test sierologico, quando il test rapido e quando è necessario il tampone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *