Sci alpino, CdM: fantastica Sofia Goggia, sua seconda discesa in Val d’Isère | Nuovo

Uno splendido Sofia goggia regala così all’Italia dello sci alpino una bella vittoria nella seconda discesa in Val d’Isère (Francia), ottava gara di Coppa del Mondo femminile. La squadra bergamasca ha chiuso sabato con il tempo di 1: 44.70 sulla vincente svizzera Corinne Suter. Terzo di nuovo Breezy Johnson. Non si avvia, come previsto, Federica Brignone: riposo precauzionale per lei dopo l’incidente di ieri.

Questa volta, non c’è avversario che tiene: Sofia goggia non solo ripete, dal punto di vista prettamente tecnico, la grande discesa di sabato che gli è valsa il secondo posto ma ottiene anche un incredibile 1: 44.70 che gli permette di conquistare la prima vittoria stagionale in Coppa del Mondo in Val d’Isère, utile per scalare posizioni in classifica generale e per raggiungere la vetta della classifica di specialità. Dietro di lei, la Svizzera replica il podio Corinne Suter, che deve però accontentarsi del secondo posto a 24 centesimi di secondo dopo la vittoria di ieri: quello che fa la differenza è l’ultima parte della discesa, decisamente favorevole al pilota bergamasco rispetto non solo a Suter, ma anche a tutti gli altri avversari. Si conferma poi il terzo posto dell’americano Breezy Johnson, che sfiora il secondo posto portandosi a 3 centesimi dall’atleta svizzero.

Il sorprendente norvegese chiude la top 5 Kajsa Vickhoff Lie, che con il pettorale 30 si piazza al quarto posto a 33 centesimi dalla vincitrice, chiudendo davanti alla tedesca Kira Weidle (+0,59). Più indietro, gli altri rappresentanti della pattuglia azzurra, oggi orfani di Federica Brignone, sono rimasti a riposo preventivo dopo la caduta di ieri: Elena Curtoni ha chiuso al 15 ° posto a 1 secondo e 37 centesimi da Goggia, 17 ° Laura Pirovano (+1.51), 24 ° Francesca Marsaglia (+2,11), 29 ° Nadia Delago (+2,27), solo 40 ° Marta Bassino (+ 3.24), che preferisce decisamente lo slalom alle gare veloci. Petra Vhlova resta prima in classifica di Coppa del Mondo nonostante il 33 ° posto di oggi: la slovacca resta in vantaggio di 425 punti con ampio margine su Michelle Gisin (298). Quarto Bassino con 273 punti, davanti a Goggia (266) e Brignone (248). Per quanto riguarda la classifica delle specialità, Sofia Goggia è in testa con 180 punti, proprio come Corinne Suter.

READ  Tadini in casa, Nerini e Perocchio- Corriere.it tornano in libertà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *