“Sono profondamente solidale con gli uomini e il loro testosterone” – Wel.nl

“Sono profondamente solidale con gli uomini e il loro testosterone” – Wel.nl

La dottoressa Carole K. Hooven è professoressa all’Università di Harvard e conduce ricerche sul testosterone. Dice in Die Zeit che l’ormone ha un’influenza maggiore sul comportamento degli uomini di quanto si possa pensare.

Hooven ha studiato l’influenza del testosterone sugli scimpanzé in Uganda all’inizio della sua carriera. Ha visto quanto drastica fosse la differenza di comportamento tra uomini e donne a causa del testosterone. “Ho notato che gli scimpanzé maschi e femmine si comportavano in modo diverso, soprattutto quando erano aggressivi. Ad esempio, i maschi adulti hanno ripetuti conflitti per mantenere o aumentare il loro posto nella gerarchia sociale. I maschi fanno anche “pattugliamenti di confine” insieme per proteggere il loro Quando l’opportunità nasce, cercano di espandere il loro territorio uccidendo i maschi “nemici”. Per i maschi, le femmine non ottengono tanti benefici da uno status elevato.. Più alto è il maschio nella gerarchia, più risorse ha, come frutta o posti letto. E questo include – odio dirlo – le donne come una sorta di risorsa sessuale e riproduttiva.

Hooven si è dedicata allo studio degli esseri umani sotto l’influenza del testosterone perché aveva visto quanto fosse importante questo ormone per il comportamento degli scimpanzé, il fratello più prossimo dell’uomo.
I testicoli dei feti maschi secernono testosterone per sviluppare le caratteristiche sessuali maschili fisiche e comportamentali che li preparano alla riproduzione. Non sono necessari ormoni per lo sviluppo di una donna nel grembo materno. Durante la pubertà, gli estrogeni aumentano bruscamente nelle ragazze e il testosterone nei ragazzi. Anche in questo caso, il testosterone agisce non solo nel corpo, ad esempio abbassando la voce e aumentando la massa muscolare, ma anche nel cervello, dove aumenta la libido e la tendenza all’aggressività fisica. Pertanto, può avere effetti anche sulle dinamiche sociali degli uomini”.

READ  Fiducioso nella propria pelle - Fokus Online

“Quando gli uomini si incontrano, al tavolo da conferenza o sul campo di calcio, tendono a competere tra loro. Il cervello reagisce alle dinamiche sociali, alla percezione della concorrenza o alle minacce. Questo può aumentare i livelli di testosterone di un uomo, che nella migliore delle ipotesi porta a comportamento più adattivo Nel corso della storia evolutiva, questa competizione è stata spesso raggiunta attraverso l’aggressività fisica, ma oggi può essere utile farlo in un altro modo Lo stato di un uomo può a sua volta renderlo attraente per una donna Le donne secernono altri ormoni che le aiutano a riprodursi Per ad esempio, l’ormone ossitocina aumenta durante l’allattamento. Questo ormone aumenta il livello di dopamina, chiamato anche ormone della felicità, sul quale la donna a sua volta induce a comportarsi in questo modo. Il testosterone ha un’influenza simile sul rilascio di dopamina, provocando quella un uomo si sente come te n si comporta in un certo modo. In un modo che gli fornisce gli ormoni della felicità”.

“Ho cambiato alcune delle mie opinioni sugli uomini dalla mia ricerca. Ogni volta che emergono domande sul comportamento maschile, ho sempre le lacrime agli occhi. Provo una profonda compassione per i ragazzi e gli uomini e per le sfide che devono affrontare. E perché sono stigmatizzati per comportarsi da uomini”.

“Gli uomini sono più disposti delle donne a rischiare. Se si segue la notizia della guerra in Ucraina, diventa chiaro che sono soprattutto gli uomini a rischiare volontariamente la vita per difendere la propria famiglia, la propria patria. tanti altri esempi della volontà di uomini per affrontare situazioni pericolose ed eroiche a vantaggio di tutti”.

READ  Che lingua parlavano a Troia?

Non è solo il comportamento problematico maschile che Hooven vuole chiarire. E se c’è, gli uomini sono guidati lì dalla loro natura.

Fonti): Die Zeit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *