Star è morta in modi mai visti prima e gli scienziati non sanno cosa pensare

Grazie al telescopio Hubble, un team internazionale di ricercatori ha potuto studiare alcune immagini che hanno documentato la scomparsa di una stella a 35 milioni di anni luce dalla Terra. Questa stella gigante, però, mostrava una caratteristica mai vista prima, ovvero la totale assenza di idrogeno sul suo strato esterno.

L’insolita morte di questo corpo celeste avrebbe dato vita alla supernova SN 2019yvr che si trova infatti priva di questo elemento. L’autore principale dello studio, Charles Kilpatrick, ricercatore post-dottorato presso la Northwestern University in Illinois, ha spiegato la natura straordinaria di questo evento:

“Abbiamo esaminato ogni modello di stella che potrebbe spiegare qualcosa del genere, e ogni modello richiede che la stella sia avvolta nell’idrogeno, e guardando la supernova che si è creata, sappiamo che manca. Al momento è fisicamente impossibile. “

Immagini StocktrekGetty Images

Per il momento sono state avanzate diverse teorie, ma una di queste è essenziale e riscrive ciò che sappiamo sul comportamento delle stelle al momento della morte.

“La scoperta di questo evento fornisce alcune delle prove più dirette mai trovate che le stelle eruttano in modo catastrofico, provocando la perdita di massa prima di un’esplosione. Se la stella, come sembra, avesse questi bagliori, probabilmente ha emesso il suo idrogeno. decenni prima che esplodesse. ”

Questo contenuto viene creato e gestito da una terza parte e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

READ  Mugello Roberto Giuntini premiato dall'Accademia delle Scienze slovacca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *