Temù, donna trovata morta lungo il fiume Oglio: “Potrebbe essere l’ex vigilante Laura Ziliani”

Temù (Brescia) – È stato trovato un cadavere lungo l’argine del fiume Oglio portando alla Centrale idroelettrica di Temù, in provincia di Brescia. E il corpo femminile e per il momento non è escluso che lo sia Laura Ziliani, l’ex poliziotta della città dell’Alta Valcamonica scomparso nell’aria Esattamente tre mesi fa. Era l’8 maggio scorso.

Dall’amore per le ragazze all’amore per la montagna: chi è Laura Ziliani

Sul posto la medicina legale dei fucilieri effettuare i primi accertamenti: il corpo risulta irriconoscibile e saranno necessarie ulteriori indagini. Sara Esame del DNA dare alcune risposte. Ma loro sono quante coincidenze il che porta gli inquirenti a ritenere che il corpo sia quello del 55enne dell’Alta Vallecamonica.

Persino il Sindaco di Temù Giuseppe Pasina pensa che potrebbe essere Laura Ziliani. “Il corpo non è stato trovato nel fiume Oglio, ma accanto, in un tratto vicino alla pista ciclabile, dove probabilmente l’acqua non potrebbe portarlo via”, spiega il sindaco. E continua: “È stato un ragazzo a trovarlo stamattina”. un’ipotesi: “Potrebbe esserci Laura Ziliani ucciso lì poi coperto con materiale nel prato. In questi giorni il fiume Oglio potrebbe avereHo preso questo materiale quando ho scoperto il cadavere. ” Pasina aggiunge che “la donna era vestita e senza lividi, segno che il corpo non sarebbe stato trascinato dal fiume”. L’area di scoperta era stata colpito a lungo durante la ricerca, così come la stessa centrale idroelettrica era stata svuotata.

Se fosse il corpo dell’ex poliziotta si aprirebbero scenari importanti per un caso che vedrebbe il due figlie e il fidanzato più anziano nel registro dei sospetti con l’accusa di omicidio colposo e occultamento della salma. Nessun fermo ma un atto dovuto agli inquirenti per proseguire le indagini e ampliare le indagini, anche per le incongruenze nelle testimonianze. Laura Ziliani era uscita di casa per una passeggiata in montagna e non è più tornata. È stata ripresa dalla telecamera nel villaggio e un testimone ha detto che l’hanno incontrata su un sentiero. Una scarpa da trekking da donna è stata trovata relativamente vicina al corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.