Test di accensione fallito per il sistema di lancio della NASA che riporterà l’uomo sulla luna

Allo Stennis Space Center, Mississippi, i test di tutti e quattro i motori del sistema di lancio SLS della NASA sono falliti. La durata prevista era di 8 minuti, ma dopo circa 50 secondi, il motore 4 ha avuto un guasto ai componenti principali.

Questo avrebbe dovuto essere l’ultimo di una serie di test chiamati Pista verde, con il passaggio che la NASA avrebbe detto essere pronta per affrontare con successo il primo volo dell’SLS (Space Launch System) e della navicella Orion Atermis 1, mirando alla Luna nel 2024.

Il motore 4 si è rotto dopo 50 secondi

Motori, progettati e costruiti da Aerojet Rocketdyne di Sacramento, California, questi sono gli stessi RS-25 che hanno pilotato le navette per tre decenni, riunendo 135 missioni e più di 3.000 partenze. Il programma SLS ha 16 motori RS-25, ma il 16 gennaio uno dei quattro utilizzati per il test ha deciso di giocare un brutto tiro alla NASA.

Nonostante la durata totale di 8 minuti del test, circa 50 secondi dopo l’accensione dei motori, il centro di controllo ha comunicato: “Avevamo una MCF sul motore 4Il termine MCF sta per guasto dei componenti principali, ovvero il guasto di un componente principale.

La NASA ci crede ancora

Alla successiva conferenza stampa, l’amministratore della NASA Jim Jim Bridenstine ha riportato il test fallito: “Non sappiamo cosa non sappiamo. ” Tuttavia, la NASA ha sempre espresso fiducia nel sistema SLS. e ha spiegato che il test viene utilizzato per eseguire questi controlli e per essere in grado di capire dall’analisi dei dati cosa è andato storto.

Se il problema fosse dovuto solo al motore difettoso, la sua sostituzione potrebbe richiedere solo una decina di giorni lavorativi. Tuttavia, la NASA deve essere assolutamente certa che il guasto non sia dovuto a un malfunzionamento del sistema di lancio SLS. Nel caso in cui fosse costretto a riorganizzare l’intero test, potrebbero volerci mesi.

READ  Se ti mangi le unghie, ecco cosa fai e cosa ti dice la psicologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *