“Tornerò in Italia il prima possibile”

Mohamed Ihattaren è libero da mercoledì, dopo essere stato arrestato martedì perché sospettato di essere coinvolto in una minaccia. Lo scrive in un comunicato il suo avvocato, Sander Janssen Cinguettio.

Martedì è arrivata la notizia che Ihattaren era stato arrestato con l’accusa di aver fatto gravi minacce. La polizia di Utrecht ha arrestato l’ex giocatore dell’Ajax in una casa a Utrecht. “Si tratta di un caso di qualche tempo fa che è ancora oggetto di indagine da parte della polizia. Mohamed ha rilasciato dichiarazioni alla polizia in merito ed è stato nuovamente rilasciato oggi”, ha scritto Janssen su Twitter.

Secondo il legale di Ihattaren, nelle ultime settimane il calciatore aveva ritrovato la strada del ritorno. “E tornerà in Italia il prima possibile per riprendere ad allenarsi lì”, ha scritto Janssen. Ihattaren è stato ingaggiato dall’Ajax lo scorso anno e lascerà ufficialmente il club all’inizio del 2023. Tornerà poi alla Juventus.

“Spera di avere la pace e l’opportunità di potersi concentrare al 100% su ciò che conta per lui – e certamente in questo momento: molto simile a lui – il calcio”, conclude Janssen nel comunicato stampa.

Ottieni la possibilità di vincere 2500 euro in contanti in ogni partita della squadra olandese rispondendo a queste sei domande.

Quando giochi responsabilmente, mantieni il divertimento. Quanto ti costa il gioco? Fermati nel tempo, 18

=https://twitter.com/sanderja/status/1595473029714395140″ data-service=”twitter”>

READ  Covid, Johnson annuncia il blocco in Gran Bretagna: "Restate a casa. Scuole chiuse"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.