Un grazie dal fisco per aver presentato la dichiarazione dei redditi: è inutile

Un grazie dal fisco per aver presentato la dichiarazione dei redditi: è inutile

L’Agenzia delle Entrate voleva sapere se un grazie ha effetto se cittadini e aziende depositano le loro dichiarazioni puntualmente e senza errori. È importante, perché più persone lo fanno, meglio è. Perché a volte una cifra vale più di mille parole: le tasse dirette di imprese e cittadini hanno alimentato l’erario 111,1 miliardi di euro nel 2021.

Relazione tesa

Le autorità fiscali stanno quindi cercando modi per stimolare le dichiarazioni dei redditi. Ciò potrebbe essere fatto, ad esempio, minacciando le persone con assegni o addirittura multe. Uno svantaggio: mette a dura prova il già teso rapporto tra governo e cittadini.

Siamo quindi alla ricerca di metodi per garantire con delicatezza che la moralità fiscale rimanga in vigore. Ciò potrebbe essere fatto sottolineando la sua importanza per la società. Un richiamo morale, per così dire, ai cittadini e alle imprese ad agire nell’interesse pubblico. Precedenti ricerche hanno dimostrato che i tentativi di farlo non sono molto efficaci.

E se mandassimo un grazie a tutti, si chiedeva allora la gente. L’effetto di un gesto così brillante non era ancora stato studiato. Ed ora è fatto.

Possibilità di controllo

Purtroppo. Probabilmente non farà nulla secondo recenti ricerche. Le persone avevano quattro compiti da svolgere. Inoltre venivano pagati quattro volte per questo e potevano indicare separatamente per ogni reddito quanta tassa volevano pagare su di esso.

Durante questo processo, alcuni dei partecipanti sono stati ringraziati in anticipo, altri dopo. E ancora un’altra parte non è stata affatto ringraziata. Un grazie prima o dopo non ha avuto alcun effetto, riferiscono i ricercatori.

Alla fine, ai partecipanti è stato chiesto quanto fosse probabile che la loro dichiarazione fosse verificata. E quest’ultimo offre opportunità alle autorità fiscali per aumentare la conformità fiscale.

READ  XS4All smetterà di utilizzare Webdisk alla fine di quest'anno, indirizza i clienti a KPN Cloud - IT Pro - News

Maggiore è la probabilità di essere controllati, più coscienziosamente le persone hanno compilato la dichiarazione. Fortunatamente per il Tesoro: la probabilità di essere colti in flagrante è stimata piuttosto alta. Almeno dalle aziende, si scopre della revisione finanziaria 2022 le autorità fiscali.

Approccio personale

Un ringraziamento potrebbe funzionare se arriva da persona a persona, ma non tra cittadini e una grande organizzazione come il fisco, concludono i ricercatori. Potrebbe anche essere perché c’è già un tacito accordo tra le due parti che le dichiarazioni dei redditi sono solo una parte di esso, filosofizzano i ricercatori. Se un ringraziamento personale o un’altra ricompensa possa avere un effetto dovrebbe essere riconsiderato, raccomandano.

Comunque, grazie per aver letto per ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *