Un meteoroide ha colpito l’atmosfera terrestre

Nelle prime ore del mattino del 22 settembre, un meteoroide ha accarezzato l’atmosfera terrestre, poi … ripensateci e rimbalzate nello spazio. Il passaggio era chiaramente visibile sulla Germania settentrionale e sui Paesi Bassi: nell’animazione da Rete globale di meteoriti, una rete mondiale per l’osservazione di questi oggetti celesti, il bolide può essere visto spingersi fino a 91 km di altitudine, un’altezza molto inferiore a quella in cui orbitano i satelliti più vicini, che si trovano ad una distanza minima di 160 km dalla superficie terrestre.


Quanto sarebbe grande un meteorite per sterminarci?


un incontro effimero. Un meteoroide è un frammento di una roccia celeste, come un asteroide o una cometa, che potrebbe diventare una meteora se brucia nell’atmosfera e si disintegra in tanti piccoli pezzi (meteoriti). In questo caso, però, l’oggetto spaziale, dopo una breve visita, è riuscito a sfuggire alla morsa dell’atmosfera e tornare nello spazio intatto. Corpi celesti di questo tipo, chiamati “Earth grazers” (in inglese pascolare significa “pascolare”) sono piuttosto rari, nell’ordine di pochi avvistamenti all’anno. Per sfuggire alla distruzione, devono entrare nell’atmosfera con un angolo estremamente acuto, come le pietre che rimbalzano sulla superficie di un lago, a una velocità superiore a 11,2 km / s, consentendo loro di sfuggire al presa della gravità terrestre. Il meteoroide filmato viaggiava a 34,1 km / s.

READ  Due asteroidi delle dimensioni di un aeroplano voleranno vicino alla Terra oggi: due visite in un giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *