Un viaggio in città in Italia finisce in tragedia: due amici muoiono nel tentativo di aiutare le vittime di un incidente

Un viaggio in città in Italia finisce in tragedia: due amici muoiono nel tentativo di aiutare le vittime di un incidente

Due amici delle Fiandre occidentali hanno perso la vita sabato sera in un tragico incidente che ha coinvolto un taxi nei pressi della capitale italiana Roma. Jessy Dewildeman (25) e Wibe Bijls (25) non sono sopravvissuti all’incidente. Ore prima, i due pubblicavano ancora felicemente le immagini della loro visita alla Cappella Sistina.

Pieter Huyberechts, Joerie Dewagenaere, Guy Stevens e Sofie Geusens

Lavorare sodo giocare duro. Questo è il motto di vita di Wibe Bijls di Wevelgem nelle Fiandre occidentali. TV Flanders ha conosciuto la giovane donna l’anno scorso nel programma di appuntamenti Riposa a dormire su VTM2. La cuoca dice che ha tre lavori: la formazione come macellaio in una filiale di Delhaize, oltre a due turni come cuoca in diversi ristoranti. “Ho appena comprato una casa e ho uno stile di vita piuttosto costoso”, dice.

Lo scorso fine settimana è andata in gita a Roma con la sua buona amica Jessy Dewildeman, che viene da Rekkem e lavora come domestica. Le immagini del loro viaggio stanno circolando sui loro social network. La coppia ha visitato sabato i famosi affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina nella Città del Vaticano. Tutto ciò che Dewildeman ha pubblicato online dall’Italia brilla di gioia.

Per un certo periodo, non era chiaro cosa fosse successo nella tarda notte di sabato. Solo lunedì mattina sono emersi maggiori dettagli sul tragico incidente. Secondo i media italiani, le due giovani donne si trovavano a bordo di un’auto a noleggio con conducente sulla A24, su una strada di accesso tra Roma e Tarno. Hanno fatto fermare l’autista quando sono passati a causa di un incidente appena accaduto. Le giovani donne volevano fermarsi e vedere se potevano aiutare le vittime. Mentre uscivano, sono stati investiti da un automobilista in corsa. I due amici sono morti sul colpo. Secondo i media italiani, l’aiuto non era più necessario.

READ  Fontana: la Lombardia resta zona gialla "Massima attenzione di tutti"

Il conducente dell’auto ha commesso un incidente stradale, ma è stato successivamente identificato sulla base delle riprese della dashcam. Il possibile coinvolgimento dell’automobilista è attualmente sotto inchiesta. La polizia locale ha anche nominato un esperto del traffico per indagare sulle circostanze dell’incidente.

LEGGI ANCHE. Due giovani donne delle Fiandre occidentali sono morte in un incidente stradale a Roma

Addio “super chef”

Il sindaco di Menen conferma la tragica notizia. A Casa Mundo, il ristorante dove ha lavorato anche il “super chef” Wibe Bijls, si parla di un tragico incidente. “Era una donna sorridente, amica di tutti”.

Lascia tre sorelle e un fratello. Anche suo padre ha avuto un grave incidente stradale con il suo motorino anni fa, sua madre ha perso una lunga battaglia contro il cancro.

Centinaia di amici hanno espresso le loro condoglianze online domenica. “Se pensi che il peggio sia già successo nella tua vita, ti imbatterai in questo”, ha scritto una delle sorelle di Wibe. Entrambe le famiglie erano troppo scosse per rispondere domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *