Una nuova ricerca dipinge un quadro cupo del cibo globale

Pensavi che stiamo facendo scelte più sane in materia di nutrizione e salute in questi giorni? Niente potrebbe essere più lontano dalla verità, secondo la ricerca. In tutto il mondo, le nostre diete sono malsane come lo erano 30 anni fa, e questo è sorprendente.

Prima di approfondire, torniamo un attimo indietro nel tempo. Trent’anni fa, poche persone si preoccupavano del fumo. In effetti, era permesso fumare anche sull’aereo. Qualcosa che di certo non possiamo immaginare ora.

Possiamo quindi dire che in trent’anni abbiamo acquisito molte più conoscenze sull’alimentazione e sulla salute. Tuttavia, questo non si riflette nel mondo ricercare di Friedman School of Nutrition Science and Policy di Tufts a Boston, America. Lo studio ha esaminato le diete di adulti e bambini di 185 paesi.

Modello di dieta malsana

Ad ogni paese è stato assegnato un numero da 0 a 100 dai ricercatori. 0 significa il più malsano, una dieta con solo zucchero e carne lavorata. Un punteggio di 100 rappresenta una dieta a base di frutta, verdura, legumi, noci e cereali.

Nel 1990 per la prima volta nel mondo viene data una figura al cibo. Questo è diventato un punteggio di 38,8. Ora, circa trent’anni dopo, il mondo può aspettarsi quasi la stessa cifra nel suo rapporto. Con un punteggio di 40,3, siamo solo 1,5 punti di vantaggio, che è incredibilmente basso considerando quanto sappiamo di nutrizione e salute.

La ricercatrice capo Victoria Miller afferma che è chiaro che negli ultimi anni sono stati consumati più legumi, noci e verdure. “Tuttavia, questi miglioramenti sono compensati da un maggiore consumo di componenti malsani come carni rosse e trasformate, bevande zuccherate e sale”, ha affermato Miller.

Qual è il punteggio dei Paesi Bassi nel sondaggio?

Solo dieci paesi, tra cui Vietnam, Iran, Indonesia e India, hanno ottenuto un punteggio superiore a 50. I paesi con il punteggio più basso sono stati Messico, Brasile e Stati Uniti. E ti sentiamo pensare: qual è il punteggio dei Paesi Bassi sull’alimentazione sana? Neanche troppo bene, purtroppo. In questo grafico vediamo che l’Olanda ha un punteggio compreso tra 40 e 43. Grande errore anche.

8 consigli per rimettersi in forma dopo un’estate pigra

La morale della storia? Mangiare un po’ più sano non può far male. Lascia la carne lavorata un po’ più spesso e opta per una sana porzione di verdure e legumi. Scambia quella bibita dolce con un bicchiere d’acqua. Opta per prodotti meno dolci, opta per più noci non trasformate. Chissà, forse otterremo un punteggio molto più alto in trent’anni.

Hai visto un errore? Mandaci una email. Ti siamo grati.

Rassegna della naturaWebMD

Risposta all’articolo:

Una nuova ricerca dipinge un quadro cupo del cibo globale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.