vaccini, ad AstraZeneca per i minori di 60 anni. Infezioni in declino, governi al lavoro per salvare l’estate

Aggiornamenti suEmergenza Coronavirus dall’Italia e dal mondo. Nel nostro Paese nelle ultime 24 ore si sono registrati 5.948 casi, il dato più basso dallo scorso ottobre. Questo è ciò che emerge dagli ultimi Bollettino del Ministero della Salute. il Vota positività nel frattempo scende al 4,9%, ma ci sono ancora 256 morti in un giorno. Riguarda il Campania, regione anteriore per il numero giornaliero di infezioni. Ecco la regione per numeri di regione:

  • Lombardia: +637
  • Veneto: +364
  • Campania: +959
  • Emilia-Romagna: +641
  • Piemonte: +343
  • Lazio: +661
  • Toscana: +570
  • Puglia: +335
  • Sicilia: +734
  • Friuli-Venezia Giulia: +51
  • Liguria: +135
  • Camminare: +59
  • PA Bolzano: +12
  • Abruzzo: +37
  • Umbria: +35
  • Calabria: +228
  • Sardegna: +61
  • PA Trenta: +17
  • Basilicata: +26
  • Molise: +23
  • Valle d’Aosta: +28

Da ieri quasi tutta l’Italia è in area gialla. Solo la Valle d’Aosta è dentro Zona rossa, mentre altre cinque regioni, ovvero Basilicata, Sardegna, Puglia, Calabria e Sicilia, si trovano in striscia arancione. Nel frattempo, la campagna di vaccinazione: Ad oggi sono state somministrate 21.098.977 persone, mentre 6.366.034 persone hanno già completato il ciclo vaccinale con la seconda dose. Il commissario straordinario Figliuolo ha annunciato che stava valutando l’utilizzo del vaccino AstraZeneca anche per gli under 60 per accelerare il piano vaccinale: “Se non vengono utilizzati tutti i vaccini, la campagna non raggiungerà i risultati attesi”, ha detto. Nel frattempo, aspetta che Draghi venga convocato nel Piano di recupero.

Nel mondo ci sono 153.193.587 contagi e le vittime sono 3.210.123. Salvare India, che ha superato i 20 milioni di positivi. Germania e Francia verso un graduale allentamento delle misure restrittive. Governi che lavorano per salvare l’estate e il turismo con discussioni sui certificati di vaccinazione o colletto verde.

READ  Cambia TV digitale terrestre, tutto quello che devi sapere per prepararti alla rivoluzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *